Archivi tag: lavoro biella

BI24_FLASH_LAVORO E CARRIERA. Le Fiamme gialle, cercano 3 allievi tra i parenti di chi è morto o è stato ferito con una divisa addosso

gdf generica Continua a leggere

BI24_FLASH_“CITTA’ STUDI”. Al via la formazione “intensiva” per tecnici intermedi. Partito il corso di Operatore di orditura e tessitura

pellerey Continua a leggere

BI24_FLASH_OCCUPAZIONE. Cossato: il 12 luglio, Informagiovani e Randstad riuniscono chi cerca lavoro con le ditte del Territorio

cossato-villa-ranzoni-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_CARRIERA E LAVORO. La Guardia di Finanza cerca oltre 600 giovani, da inserire nei propri reparti… di terra e di mare

finanza-addio-dallerice-biella24-002 Continua a leggere

BI24_FLASH_ “CITTA’STUDI”: “Al via la prima edizione del Master Universitario in Fiber Design and Texile Processes”

biella-città-studi-nuova-03-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_LA LETTERA. Un imprenditore biellese: “Come si fa ad andare avanti, con politici così incompetenti e deboli…”

lavoro-tessile-generico-biella24

_Riceviamo e pubblichiamo:
Nel mio piccolo, fino alla pensione, sono stato un imprenditore che ha lottato con le proprie forze e con le capacita’ che mi ha dato il Creatore, senza mai avere finanziamenti ne’ aiuti da parte dello stato, peraltro non richiesti. In quaranta e più anni ho conosciuto molti altri piccoli imprenditori, con gli stessi miei problemi.Ho conosciuto ovviamente anche le situazioni ed i problemi dei clienti, grandi , medi e piccoli. So cosa vuol dire concorrenza. Finché è leale ognuno dà il meglio di se stesso e della sua azienda, si cerca di superare i concorrenti sforzandosi di migliorare la qualita’ dei prodotti, si investe in ricerca, macchinari, personale, ecc., si investe anche nella sicurezza degli impianti. Io occupandomi di innovazione tecnologica sono entrato spesso in confidenza con i titolari delle aziende clienti ed ultimamente le rimostranze che fanno sono sempre le stesse. Tutti affermano che se una azienda costruita nei paesi emergenti fosse stata fatta in Italia con gli stessi criteri di sicurezza sul lavoro sarebbe stata chiusa dallo Stato il giorno stesso dell’apertura. Non parliamo neanche delle retribuzioni. Dato che il mercato è globalizzato, le imprese italiane e dei paesi industrializzati sono di fronte ad una concorrenza altro che sleale, impossibile da affrontare. Un cliente biellese che produce filati per calzetteria mi ha detto che il suo cliente principale ha affermato che anche se il filato glielo regalasse non sarebbe comunque concorrenziale con i paesi emergenti, ed ha dovuto chiudere. Certo che a tanti fa comodo avere gli schiavi nel terzo mondo, non sono qui, non fanno casino, altra gente, molto distante, li controlla in modo brutale. Tanti imprenditori, anche biellesi, hanno tenuto duro per quanto possibile, ma di fronte alla concorrenza sleale o si chiude o si delocalizza. Certo che la situazione è drammatica, esula dalla possibilità degli imprenditori, è diventata politica, per cui ci vorrebbero personaggi politici in grado di farsene veramente carico, ma non ci sono, quelli che abbiamo sono troppo incompetenti e deboli. E lo sanno anche loro, per cui si aggregano inchinandosi a novanta gradi al carro tedesco o francese sperando in qualche briciola. L’Italia nei secoli ha sempre tirato fuori il coniglio dal cappello, anche in modo sorprendente, ma ora è praticamente impossibile”.

BI24_FLASH_LAVORO E CARRIERA. Guardia di Finanza: un concorso pubblico per cercare 61 nuovi allievi ufficiali

finanza-addio-dallerice-biella24-002
_Riceviamo e pubblichiamo:
Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4ª Serie Speciale – nr. 13 del 13 febbraio 2018, è statopubblicato il concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 61 allievi ufficiali del ruolo normale – comparti ordinario e aeronavale – all’Accademia della Guardia di Finanza per l’anno accademico2018/2019.
I posti disponibili sono così ripartiti: a) 55 (cinquantacinque) destinati al comparto ordinario; b) 6 (sei), destinati al comparto aeronavale, suddivisi così come segue. (1) 3 (tre) riservati alla specializzazione “pilota militare”; (2) 3 (tre) riservati alla specializzazione “comandante di stazione e unità navale”. La presentazione delle domande dovrà avvenire entro il 15 marzo 2018 e riguardare uno solo dei predetticomparti e specializzazioni.
Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che:  abbiano, alla data del 1° gennaio 2018, compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato ilgiorno del compimento del ventiduesimo anno d’età (siano nati, cioè, nel periodo compreso tra il
1° gennaio 1996 e il 1° gennaio 2001 – estremi inclusi); siano in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione acorsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute; non essendo in possesso del previsto diploma alla data di scadenza per la presentazione delle domande,lo conseguano nell’anno scolastico 2017/2018.
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo “concorsi.gdf.gov.it”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. I concorrenti, in possesso di un account di posta elettronica certificata (P.E.C.), dopo aver effettuato la registrazione al portale, potranno accedere, tramite la propria area riservata, al format di compilazione delladomanda di partecipazione.Sul predetto sito internet è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio sul concorso e prendere visione del bando.

BI24_FLASH_LAVORO E CARRIERA. La Finanza cerca 10 nuovi tenenti, per il settore tecnico-logistico-amministrativo

Continua a leggere

BI24_FLASH_LAVORO E DINTORNI/1. A Cossato, l’Informagiovani fa da tramite tra i disoccupati e le agenzie interinali

Continua a leggere

BI24_FLASH_LA BATTAGLIA. I lavori usuranti, le persone disabili e quella “ferita” sempre aperta di Antonio Montoro…

Continua a leggere