Archivi categoria: Costume

BI24_FLASH_LA FOTO. La Polizia Penitenziaria biellese incontra Albano Carrisi. Un aperitivo e… il ‘Crest’ del Corpo in regalo

pol pen biella, albano carrisi, 004 Continua a leggere

Annunci

BI24_FLASH_LA… LUNA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Nel cinquantenario dall’allunaggio, basta con l’ambientalismo irrazionale”

biella-sandro-delmastro-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA. Marina Alberghini: “La marcia di avvicinamento del M5S al Pd. Che esce dalle tombe…”

luigi-dimaio-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_DAL COMUNE DI BIELLA. Il 15, “Ferragosto in allegria” all’Agorà Palace, per tutti gli anziani della città

ballo-liscio-generica-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_IL CASO. Continuano i “dispettucci” dell’Amministrazione comunale di Ronco all’Onorevole Cristina Patelli

PATELLI Continua a leggere

BI24_FLASH_LA FOTO/1. Biella: parlano di migranti, parlano di contributi Seab, parlano di Corradino… Parlino di Bibbiano

parlateci di bibbiano Continua a leggere

BI24_FLASH_IL MONDO VISTO DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Clima: Sua Maestà, Chatham House e la disobbedienza civile…”

biella-sandro-delmastro-biella24 Continua a leggere

BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA. Federica Ilari: “Quando Stalin infliggeva la morte attraverso la fame, a milioni di ‘Kulaki’…”

stalin Continua a leggere

BI24_FLASH_L’APPUNTAMENTO. Biella: domani sera, a palazzo Gromo Losa, le “Chansons” francesi, da Brel a Piaf

cafe_the_chanson

(c.s.) Il Biellese e il Piemonte hanno sempre avuto una grande affinità con la lingua francese, per questo la loro presenza nella “Estate nel cuore di Biella” è stata inevitabile. Domani, dalle 21 in poi, presso palazzo Gromo Losa, si terrà infatti una meravigliosa serata sarà intima e piena di racconti d’amore, persi e ritrovati, desiderio, speranza e felicità in lingua francese.
Charlotte Haesen canta la vita in tutte le sue sfaccettature, circondata dal suono caldo di quattro strumenti a corda tutte provenienti dalla Netherlands Philharmonic Orchestra. Dopo due CD di successo, il “Café des Chansons” ha nuovamente registrato un nuovo CD presso l’etichetta Challenge Classics.
Charlotte Haesen, nata ad Amsterdam nel 1987 e cresciuta poi nel Belgio francofono, ha studiato canto-jazz al Conservatorio di Amsterdam. Durante un soleggiato sabato pomeriggio Charlotte cantava delle chansons francesi al mercato del Noord di Amsterdam ed é qui che la violista Odile Torenbeek l’ha scoperta.
Odile e Charlotte hanno deciso di creare un programma di chansons francesi con alla base un quartetto d’archi. In seguito sono stati coinvolti in un progetto di arrangiatori rinomati come Paul Prenen e Wijnand van Klaveren i quali sono riusciti ad avvolgere la chanson attorno al timbro della voce di Charlotte. Così prende forma Café des Chansons: Charlotte Haesen e quattro musicisti dell’Orchestra Filarmonica Olandese. Insieme presentano un magnifico repertorio che include delle grandi personalità Francesi come Barbara, Brel, Gainsbourg, Brassens en Piaf.

BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA/2. Aureliano Felletti: “Povera Biella, come sei caduta in basso dopo 5 anni di Governo Pd…”

Marco Cavicchioli Continua a leggere