BI24_2010/2020_DAL FONDO EDO TEMPIA. Un corso di formazione sulla didattica inclusiva. Le iscrizioni si chiudono il 20 gennaio

Un corso di formazione gratuito sulla didattica inclusiva verso alunni ed alunne con fragilità cognitive: è quanto si terrà a Biella da febbraio ad aprile, nell’ambito del progetto Centro Hpl (High Performance Learning) che l’associazione Diritti Negati e la Consulta per le Persone in Difficoltà promuovono in Piemonte. La Fondazione Edo ed Elvo Tempia sarà l’ente gestore per quanto riguarda il centro che nascerà a Biella per la provincia.
Nell’ambito di questo progetto viene proposto un percorso formativo tenuto da esperti (pedagogisti, neuropsichiatri e psicologi) per approfondire con un taglio pratico modalità, metodi e strumenti di intervento sulle fragilità cognitive. Il corso – gratuito grazie al contributo della Regione Piemonte – è rivolto a insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e figure educative che lavorano con bimbi e ragazzi.
È aperto a coloro che vogliano formarsi nell’ambito dei bisogni educativi speciali ed è obbligatorio per coloro che siano interessati a lavorare come tutor dell’apprendimento nel futuro Centro Hpl che nascerà a Biella. Prevede 90 ore in totale, con un mix di laboratori in presenza e lezioni online. È valido il riconoscimento dei crediti da parte del ministero dell’Istruzione.
«Per la provincia di Biella» spiegano dalla Consulta per le persone in difficoltà «sono disponibili 25 posti. Spesso anche a scuola mancano gli strumenti per una didattica inclusiva. Questa iniziativa, totalmente gratuita, rappresenta una preziosa opportunità per tutti coloro che siano interessati ad approfondire strumenti e strategie educative verso alunni e alunne con cognitive come il funzionamento intellettivo limite di cui si occupano i Centri Hpl». Le iscrizioni al corso si chiudono il 20 gennaio. Per informazioni basta visitare il sito
www.centrohpl.it o contattare il 351.7262356.

I commenti sono chiusi.