BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/3. “Storie di Piazza”: sono stati 40 i ragazzi, coinvolti nell’edizione 2022 del progetto ‘Contiamo su di noi’

Per il progetto “Contiamo su di noi”, sono stati coinvolti complessivamente 40 ragazzi e 20 persone, tra volontari e professionisti. Si sono svolti con i ragazzi sei laboratori gratuiti di teatro, recitazione cinematografica e scrittura per il cinema. Attraverso ricerche, escursioni, incontri con la popolazione, i ragazzi hanno raccolto le storie dei luoghi e scoperto patrimoni storici (antichi oggetti, cimeli, monumenti ma anche libri, documenti, archivi fotografici e filmati) che in molti casi hanno offerto lo spunto narrativo per la realizzazione di cortometraggi interpretati dai ragazzi stessi. Una modalità di lavoro che ha stimolato i giovani a utilizzare in modo creativo linguaggi e mezzi di comunicazione a loro familiari.
Domenica 15 gennaio, dalle 17 in avanti, presso i giardini “Zumaglini”, si terrà la presentazione finale al pubblico, del cortometraggio “La città dell’avvenire”. La trama: nella sonnacchiosa Biella di oggi approda, vestito da pilota di Formula Uno anni Trenta, il conte Carlo Felice Trossi, rievocando i fasti dell’antica città industriale, dominata dalle macchine e dal sogno del progresso tecnologico. Dobbiamo tornare a progettare il futuro! Sentenzia. Ma il futuro non è più quello di una volta…”.

I commenti sono chiusi.