BI24_2010/2020_DA “CITTA’STUDI”. Sostegno attivo alla disoccupazione: al via numerosi corsi di formazione per chi cerca lavoro

L’anno 2022 ha rappresentato per l’economia del paese un momento di arresto: l’ottimismo post#pandemico, infatti, si è gradualmente spento a causa del conflitto in Ucraina, il quale ha creato non pochi problemi alle imprese italiane, aumentando a dismisura i costi operativi. La forte inflazione, inoltre, ha costretto molte di queste attività a soluzioni drastiche per tagliare le spese, arrivando addirittura a licenziare i dipendenti.
Città Studi Biella, da sempre attenta al proprio impatto sul territorio, vuole aiutare i lavoratori che al momento si trovano in una situazione di disoccupazione: l’ente biellese, infatti, ha attivi numerosi percorsi di formazione ad essi dedicati, finalizzati a sostenere l’aggiornamento, la qualificazione e la riqualificazione delle competenze. Attraverso i corsi, infatti, Città Studi vuole rafforzare l’occupabilità dei lavoratori disoccupati, contribuendo attivamente al benessere della società. I percorsi proposti spaziano in diversi ambiti, coinvolgendo numerose aree e settori: contabilità, cucina, tessile, vendite, web marketing, comunicazione e lingua inglese.
Essi si rivolgono a tutte le tipologie di persone disoccupate con priorità per i percettori di ammortizzatori sociali (Naspi e Dis-Coll), i percettori di Reddito di Cittadinanza, le donne e le persone in condizione di fragilità e svantaggio. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti dalla persona al momento della presa in carico da parte del Cpi che realizza il servizio di assessment e attribuisce il valore di profilazione. Per informazioni, è possibile contattare Città Studi Biella al numero 015.8551129, oppure inviando una mail a formazione@cittastudi.org.

I commenti sono chiusi.