BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. Biella Città Creativa Unesco: il progetto continua e sarà anche nominato un direttore

Nei giorni scorsi, si è svolta presso il Comune di Biella l’assemblea dell’Associazione Biella Città Creativa Unesco durante la quale, partendo dalla straordinarietà del modello gestionale rappresentato dall’Ente, un unicum nel panorama delle città creative Unesco italiane e che rappresenta la forza associativa del territorio, si è convenuto sulla necessità di dotare l’Associazione di un Direttore per garantire l’operatività della stessa e che questa figura coincida con quella del focal point che verrà selezionata dalla Città di Biella per raggiungere il coordinamento progettuale necessario.
Una soluzione di equilibrio, già prevista e condivisa dai soci nella precedente Assemblea, che ora porterà ad individuare una figura dotata di competenze idonee, di alto profilo, capace di ricoprire il duplice ruolo a partire dal nuovo anno. Nei mesi intercorsi dall’ultima riunione si è sempre lavorato con il Comune di Biella per permettere al progetto Unesco, la cui validità e importanza per la città non è mai stata messa in discussione, di proseguire su basi solide e sinergiche.
A seguito di questo è stata manifestata la volontà da parte di tutti i soci che avevano presentato le dimissioni di ritirarle. Tutti i soci hanno espresso soddisfazione per l’accordo raggiunto, rinnovando il proprio impegno per la miglior realizzazione del progetto “Biella Città Creativa Unesco”.

I commenti sono chiusi.