BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/3. “Le Scomposte”: in arrivo il ciclo di incontri di “ContemporaneA”, dedicato alle grandi scrittrici del Novecento

Raccontare la letteratura del Novecento attraverso le parole e le vite di scrittrici che con il loro talento hanno saputo intrecciare il loro tempo al nostro in maniera indissolubile: Contemporanea. Parole e storie di donne presenta il ciclo di lezioni Le scomposte, a cura di Maria Laura Colmegna. A partire da marzo 2023, i partecipanti potranno esplorare la vita e le opere di sei talentuose e rivoluzionarie del secolo scorso attraverso lo sguardo, le parole e le riflessioni di scrittrici e scrittori contemporanei.
Sabato 26 novembre alle 16,30 è prevista una data zero per presentare il corso, una lezione gratuita tenuta dallo scrittore Andrea Pomella dedicata a Annie Ernaux, vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura 2022. L’incontro si svolge alla galleria BI-BOx Art Space di Biella (via Italia, 38) e costituisce un’occasione per approfondire una delle caratteristiche più rappresentative della scrittura di Ernaux, ovvero il rapporto tra la storia personale di ognuno e quella collettiva.
Come si legge nelle motivazioni espresse dalla giuria del Premio Nobel, le opere della scrittrice si distinguono “per il coraggio e l’acume clinico con cui ha svelato le radici, le rimozioni e i limiti collettivi della memoria personale”. Prenotazione consigliata al numero 3925166749 o tramite la mail contemporanea.biella@gmail.com. “Abbiamo deciso di ampliare le attività di ContemporaneA” racconta Irene Finiguerra presidente di BI-BOx e co-curatrice di ContemporaneA, “coinvolgendo il pubblico in un percorso formativo unico che sia da un lato un accompagnamento al festival, dall’altro una cucitura tra il passato e il presente, allargando gli orizzonti”.
Gli incontri successivi si svolgeranno a partire da marzo 2023 in presenza e on-line e saranno sempre registrati. Il costo di partecipazione è di 30 Euro a incontro; 100 Euro scegliendo la formula abbonamento per le sei lezioni. Di volta in volta, a tutti gli iscritti sarà inviato il link per l’eventuale partecipazione on-line. Per info e iscrizioni: 3925166749 o tramite la mail contemporanea.biella@gmail.com. Al termine della lezione, alle ore 18, Pomella presenta alla Libreria Giovannacci il suo ultimo libro Il dio disarmato (Einaudi, 2022), in dialogo con Maria Laura Colmegna. Il romanzo unisce al documentario lo stile lirico per raccontare il rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.
Andrea Pomella. E’ nato a Roma nel 1973. Ha pubblicato delle monografie su Caravaggio e su Van Gogh, I Musei Vaticani (Editrice Musei Vaticani 2007), il saggio 10 modi per imparare a essere poveri ma felici (Laurana 2012) e i testi narrativi: La misura del danno (Fernandel 2013) e Anni luce (Add 2018). Per Einaudi ha pubblicato i memoir L’uomo che trema (2018) e I colpevoli (2020). Scrive su Doppiozero e minima&moralia.

I commenti sono chiusi.