BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. “Il mio nome è Marco” vicino al sold out. Bandana Pantani: la scultura di Barichello sarà piazzata sul palco del Sociale

A poco meno di un mese dall’evento “Il mio nome è Marco”, la capiente platea del Teatro Sociale di Biella fa registrare il tutto esaurito. Sono pertanto già attive le prevendite per galleria, loggione e palchi (info: 327.3674131). A tal proposito, s’informa che per i biglietti della data di Biella (venerdì 9 dicembre), le modalità sono unicamente le seguenti: prevendita diretta: (327.3674131); prevendita online (www.pantani.it/shop); prevendita tramite bonifico (Asd Amici di Marco Pantani – IBAN: IT21X0200823912000060029824) – nella causale specificare Nome e Cognome e il numero dei biglietti il cui costo è euro 20 cadauno.
Al debutto del tour nazionale dello spettacolo dedicato al grande e indimenticato campione Marco Pantani, che nel 1999 firmò sulla salita verso il Santuario di Oropa una delle imprese più epiche della storia del ciclismo mondiale, saranno presenti i fans del “Pirata” provenienti da ogni angolo del Nord Ovest italiano, oltre ai tifosi e appassionati biellesi, che potranno dunque giocare in casa e assistere ad uno show, i cui ingredienti recitativi saranno cucinati con musica dal vivo e ambientazione scenica in tema con la serata benefica.
L’intero incasso andrà infatti a favore della Fondazione Marco Pantani Onlus e dei suoi progetti, uno dei quali avrà una ricaduta sul territorio laniero, grazie all’impegno, non solo professionale, dell’artista Paolo Barichello, che nel 2018 pose la sua creazione “Bandana Pantani” nel territorio di Cossila San Grato, ai piedi della salita verso Oropa, proprio dove cadde la catena a Marco Pantani. L’area in questione è interessata ad un progetto di “espansione” a favore della collettività che potrà vedere la luce del sole (e anche la “luce” della notte) proprio in conseguenza delle finalità del progetto teatrale “Il mio nome è Marco”.
L’opera verrà messa a disposizione per rendere ancor più suggestivo l’allestimento scenico sul palco del Teatro Sociale Villani di Biella il prossimo 9 dicembre in occasione dello spettacolo, che già potrà brillare di giallo e rosa con la presenza di una bicicletta che renderà attuale il doppio trionfo del 1998 (Giro e Tour). Non solo. Vista l’iniziativa benefica, Paolo Barichello donerà alla Fondazione che porta il nome del Pirata, un multiplo di Bandana Pantani numerato e con certificato d’autore. Tale opera potrà tornare utile in occasione di un’asta benefica che già è in fase di studio, sulla falsariga di quella andata in scena nel 2021 in occasione della terza tappa del Giro d’Italia Biella-Canale.

I commenti sono chiusi.