BI24_2010/2020_DAI CARABINIERI. Gifflenga: la stazione mobile del personale di Mottalciata, ha fatto visita ai residenti in paese

Non si ferma la capillare campagna di sensibilizzazione condotta dai Carabinieri nel biellese. Questa volta si sono attivati i militari della Stazione di Mottalciata, attualmente ripiegata in Salussola, ai quali il Comandante Provinciale di Biella ha recentemente assegnato la “Stazione Mobile”, ovvero un veicolo pensato dall’Arma per potenziare il servizio di prossimità e venire incontro alle esigenze dei cittadini, soprattutto con l’approssimarsi della stagione invernale.
In sostanza, un punto di riferimento distaccato, allestito per acquisire sul posto ogni tipo di segnalazione o di denuncia riguardanti persone o fatti sospetti, che possono costituire una minaccia per la sicurezza. In tale ottica, lo speciale mezzo sarà impiegato in maniera regolare nei comuni ricadenti sotto la giurisdizione della Stazione di Mottalciata, quali Castelletto Cervo, Massazza, e Villanova Biellese, così come è accaduto nei giorni scorsi a Gifflenga, rendendo la presenza dei Carabinieri particolarmente “vicina” alla popolazione.

I commenti sono chiusi.