BI24_2010/2020_DAL FONDO EDO TEMPIA. Biella è stata inserita tra le città del progetto “Art and science across Italy”

Biella sarà una delle 21 città coinvolte nel progetto “Art and science across Italy”, nato in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il Cern di Ginevra. E lo sarà grazie al Fondo Edo Tempia che, per il biennio 2022-2024, sarà partner dell’iniziativa, consolidando una collaborazione nata in primavera quando le opere della GenomicArt, frutto della creatività delle ricercatrici del laboratorio di genomica, della psicologa del Progetto Bambini e dell’arteterapeuta che le ha aiutate, erano state scelte ed esposte al Museo archeologico nazionale di Napoli.
Il progetto è rivolto alle scuole secondarie di secondo grado con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sull’importanza della scienza attraverso l’arte. Durante il primo anno i ragazzi saranno coinvolti in seminari scientifici nazionali e locali. Le ricercatrici biellesi, guidate dalla responsabile del laboratorio Giovanna Chiorino, parleranno a ragazze e ragazzi sul tema “I microRna circolanti”. L’arteterapeuta Giovanna Pepe Diaz esaminerà con loro il tema “Creatività e processo creativo: il linguaggio dell’arte come strumento comunicativo”. Inoltre gli studenti parteciperanno al “Campionato della creatività” che propone quattro sfide tra arte e scienza che li introdurranno alla competizione finale del progetto e permetteranno loro di iniziare a riflettere sul perché queste due discipline sono strettamente legate.
Nel secondo anno i ragazzi saranno impegnati a gruppi di tre nella realizzazione di opere d’arte ispirate a tematiche scientifiche, prendendo spunto dagli argomenti presentati in tutta Italia dai ricercatori coinvolti nel progetto. Tutte le opere realizzate dagli studenti biellesi verranno esposte a Biella per circa un mese durante la primavera del 2024 e saranno giudicate da una giuria di esperti. Le prime classificate viaggeranno fino a Napoli, dove verranno esposte nell’evento finale al Museo archeologico nazionale, proprio dove lo scorso mese di maggio erano stati ospiti i lavori di GenomicArt. I 24 studenti autori delle prime otto classificate in questa fase finale riceveranno in premio una borsa di studio per partecipare ad un master tra arte e scienza che si terrà al Cern di Ginevra nel mese di settembre 2024.
L’edizione 2022/2024 vedrà coinvolte realtà nelle città di Bari, Bologna, Cagliari, Ferrara, Firenze, Frascati, Genova, L’Aquila, Lecce, Matera, Milano, Napoli, Padova, Perugia, Pisa, Potenza, Roma, Torino, Trieste, e Venezia oltre naturalmente a Biella. Le prime adesioni dalle scuole superiori della provincia sono già arrivate ma c’è ancora tempo per aggiungersi alla lista: per iscriversi o chiedere informazioni basta scrivere alla casella di posta elettronica scuole@fondoedotempia.it.

I commenti sono chiusi.