BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Ocean Viking: la Francia parla di conseguenze gravi. Pensino a Battisti…”

_Felice Antonio Vecchione
A seguito dell’accoglienza della nave Ocean Viking in Francia dopo il rifiuto italiano, riporto la dichiarazione del ministro dell’Interno francese: “Conseguenze gravi per le relazioni bilaterali con l’Italia”. Le conseguenze gravi avrebbero dovuto esserci da tempo, ma da parte nostra, visti i vari atti ostili fatti dalla Francia ai nostri danni; dalla protezione garantita ai terroristi rossi (anche rei di omicidi, come Battisti) all’attacco alla Libia, alla manipolazione della cartine confinarie per asserire che la vetta del Monte Bianco è solo francese, ecc…

I commenti sono chiusi.