BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. “Procto live”: a Biella un evento scientifico di carattere nazionale dedicato alle emorroidi

Il Blocco Operatorio dell’Ospedale di Biella ha ospitato “Procto live”, iniziativa specialistica di carattere nazionale per Chirurghi dedicata all’approccio terapeutico al paziente con emorroidi, coordinata dalla Struttura Semplice Chirurgia Colorettale e Proctologia Asl Biella del Responsabile Roberto Perinotti, già Presidente della Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale (Siccr), con l’affiancamento dal collega biellese Mauro Pozzo, attualmente nel Consiglio Direttivo della stessa Società.
Gli incontri si sono svolti il 6, il 14 e il 20 ottobre, con interventi in sala operatoria in diretta (live surgery) a favore dei quindici Chirurghi intervenuti come osservatori da diverse regioni e suddivisi tra le tre date (cinque specialisti per ogni appuntamento in base alla provenienza territoriale). Ampio spazio è stato dato al confronto delle tecniche chirurgiche e alla presa in carico del paziente valutando tutte le fasi, dalla diagnosi al trattamento.
«Obiettivo di questo Corso è di offrire un aggiornamento scientifico d’eccellenza sulla malattia emorroidaria, patologia molto diffusa, coinvolgendo i partecipanti tramite un’esperienza dal vivo in sala operatoria – spiega Perinotti – Gli approcci terapeutici e chirurgici rimangono strumenti imprescindibili in un’ampia percentuale di casi, rendendo necessario un aggiornamento continuo degli specialisti sull’evoluzione delle strategie terapeutiche e delle tecniche chirurgiche».
Il progetto “Procto live” non è terminato con gli incontri organizzati all’Ospedale biellese e verrà espletata una Fase 2, che vedrà Perinotti e Pozzo esportare su tre macro-aree territoriali italiane gli interventi filmati a Biella. Infatti nei mesi di novembre e dicembre gli specialisti dell’Asl Biella terranno Corsi a Bologna, Trieste e Caserta, che coinvolgeranno un maggior numero di Proctologi italiani. L’Ospedale di Biella si conferma quindi centro di rilievo per la formazione scientifica e apprezzata sede per eventi di aggiornamento di tipo “residenziale”, grazie alle professionalità presenti e alla dotazione di spazi operatori e tecnologie di elevato livello.

I commenti sono chiusi.