BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. Asad Biella: il tecnico Marco Marangone, in America per migliorare le performances degli atleti

Marco Marangone, tecnico di Scs Sportivamente, nei giorni scorsi è partito alla volta di Raleigh, in Carolina del Nord, per partecipare al ‘2022 Sport Impact Standards Meeting Winter Sports’ insieme ai rappresentanti degli altri paesi che intervengono di consueto alle discipline dei giochi olimpici ‘special’ invernali. Il motivo di questo incontro internazionale di cui Marangone è l’unico rappresentante italiano è quello di perfezionare i regolamenti relativi alla partecipazione degli atleti al fine di ottimizzare il momento tecnico-sportivo degli stessi.
‘Molte volte in passato’ spiega Marco Marangone ‘visti i tempi ristretti e le tante attività organizzate, gli atleti arrivavano al momento della ‘gara’ non in perfetta forma fisica, non riposati adeguatamente, vanificando gli allenamenti fatti nei mesi precedenti. Questo non dovrà più accadere, al centro dell’organizzazione porremo la performance sportiva e poi intorno gli altri eventi. Credo, inoltre, che andremo proprio a mettere mano ai regolamenti che normano gli sport invernali Special Olympics, Questi incontri sono sempre momenti di confronto e di crescita e sono felice di potervi partecipare e di portare la nostra esperienza, in rappresentanza del nostro paese”.
Charlie Cremonte presidente di Scs Sportivamente e Asad Biella, spiega che: “Provo indubbiamente soddisfazione che sia un nostro tecnico a rappresentare l’Italia in questo importante meeting, Marco è, oltre che tecnico Nazionale e allenatore esperto, anche un grande conoscitore dei bisogni dei nostri atleti che, come diciamo sempre, devono essere al centro di tutte le nostre attività. Special Olympics è un’organizzazione ben oliata ma è nostro dovere migliorarla sempre più, specie se questo giova al percorso sportivo e di crescita, dei nostri atleti. Auguro dunque buon lavoro a Marco e a tutti i partecipanti del meeting statunitense e presto potremo avere i risultati di tale incontro che sarà parte fondamentale e integrante dell’organizzazione dell’evento stesso”.

I commenti sono chiusi.