BI24_2010/2020_DAL BASSO BIELLESE. Viverone: “Musei in rete”, domani l’ultimo appuntamento alla scoperta del lago e della sua storia

Il Museo del Territorio Biellese, in collaborazione con la Rete Museale Biellese, ha proposto e sostenuto un ciclo di visite guidate gratuite per mettere in relazione il patrimonio storico, archeologico e artistico del Museo con il territorio, permettendo al contempo la valorizzazione dei siti aderenti alla Rete. Dopo un primo appuntamento estivo dedicato al lavoro e all’Alta Valle del Cervo e il tour a Mongrando e Netro alla scoperta delle Officine Rubino e della Fucina Morino, ecco l’ultima visita itinerante.
Domani, sabato 12 novembre, si terrà infatti l’evento “Il lago come un libro”, a cura del Centro di documentazione del lago di Viverone. Un sito archeologico datato 1450 a.C. che conserva reperti straordinari provenienti dai fondali del lago. Questo sito museale racconta la storia di un insediamento che può essere considerato uno dei più importanti tra i villaggi palafitticoli preistorici delle Alpi, inseriti della lista del patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.
Il ritrovo è al Museo del Territorio Biellese alle ore 14. Si proseguirà poi con una navetta verso il sito coinvolto. La partecipazione all’evento è gratuita con prenotazione obbligatoria entro venerdì 11 novembre (massimo 25 persone) chiamando il numero: 015.2529345; oppure scrivendo una mail a: museo@comune.biella.it.

I commenti sono chiusi.