BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Un corso online teorico/pratico sulla celiachia e l’alimentazione senza glutine per operatori di settore

Ristoratori, Albergatori e Operatori dei laboratori artigianali attivi sul territorio dell’Asl di Biella avranno la possibilità di partecipare a un corso online teorico/pratico sulla celiachia e l’alimentazione senza glutine, che si svolgerà lunedì 7 novembre dalle ore 14,30 alle 18,30. Il corso gratuito, che ha come obiettivo la formazione del personale della ristorazione pubblica, per garantire una risposta congrua e adeguata alla richiesta sempre più attuale di pasti sicuri senza glutine, affronterà diversi temi specifici, dall’accoglienza del cliente celiaco alle linee guida per la preparazione di un pasto “gluten free”.
Iscrizioni. Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo al link: https://forms.office.com/r/bQ6Q3uUbJM. Ogni partecipante riceverà quindi via mail le istruzioni per accedere alla piattaforma online sulla quale verrà erogato il corso.
Per informazioni: corsiregione@aicpiemonte.it. L’iniziativa rientra nel Progetto Regione Piemonte per l’anno 2022, promosso dalla Regione Piemonte con l’Asl TO3 quale ente capofila e la collaborazione dell’Associazione Italiana Celiachia (Aic). In occasione del corso dedicato al personale biellese della ristorazione pubblica, i saluti istituzionali e la presentazione del Progetto Regionale 2022 saranno affidati agli specialisti del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (Sian) e Dietologia dell’Asl Biella.
In riferimento alla legge 123/2005 “Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia”, che ha lo scopo di favorire il normale inserimento nella vita sociale dei soggetti con celiachia, il Sian e Dietologia del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria di Biella svolge da anni attività volte alla tutela dei soggetti affetti da celiachia, nell’ambito di specifici progetti della Regione Piemonte con il coordinamento dell’Asl TO3 e in collaborazione con l’Aic, tra cui: interventi formativi sul tema della celiachia e della cucina senza glutine rivolti agli operatori della ristorazione pubblica (ristoranti, alberghi, bar, laboratori artigianali) e collettiva (in particolare scolastica e socio-assistenziale), a Istituti Alberghieri, insegnanti e altro personale scolastico; sopralluoghi negli esercizi di ristorazione collettiva in cui sono preparati o distribuiti pasti senza glutine, per valutare i requisiti strutturali delle mense, l’idoneità delle procedure, i piani di autocontrollo, la presenza di menù adeguati nonché di buona qualità.
Le visite ambulatoriali specialistiche per pazienti celiaci vengono erogate dall’Asl Biella grazie al Servizio Dietologia e Nutrizione Clinica, su richiesta del Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta e dello specialista Gastroenterologo.

I commenti sono chiusi.