BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “I fratelli italici si sentono patrioti… Ma non sono gli unici. Patriottismo isterico…”

_Felice Antonio Vecchione
“Noi siamo patrrrrrrrrrrrrrrrrrrioti!”, esclamano tutti i fratelli italici: e perché, gli altri no? Il patriottismo di costoro si manifesta in una isterica forma d’odio verso qualunque diversità, difformità, novità, emancipazione, tolleranza, coesistenza.

I commenti sono chiusi.