BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. L’organico della Polizia locale si arricchisce di due nuovi agenti: Pierluigi Onore ed Emanuele Fenu

Oggi sono entrati in Polizia locale due nuovi agenti. La cerimonia d’ingresso, con il giuramento, si è svolta a Palazzo Oropa, alla presenza del sindaco Claudio Corradino e del comandante Massimo Migliorini. Il rafforzamento del personale trova applicazione dopo l’espletamento del concorso avviato a inizio anno grazie al quale erano stati già assunti altri sette agenti, a cui adesso si aggiungono due ulteriori agenti a tempo indeterminato. Si tratta di Pierluigi Onore ed Emanuele Fenu.
“La Polizia locale ha un ruolo di grande responsabilità: garantire la sicurezza di ognuno di noi e mantenere l’ordine nella nostra bella città – dice il sindaco Claudio Corradino. – Stiamo vivendo un periodo storico particolarmente complesso, con inevitabili ricadute su tutti noi. Ecco perché le donne e gli uomini che entrano a far parte della Polizia locale di Biella hanno un ruolo chiave per il buon funzionamento della città. Quello che fa la differenza nella vita, soprattutto quando si ha una mansione di servizio nel contesto pubblico, è la passione e il mio augurio ai nuovi agenti è di non perderla mai anche nelle quotidiane incombenze e di essere sempre, per tutti i cittadini, il punto di riferimento del Comune di Biella”.
La Polizia Locale rappresenta l’interfaccia del Comune con la popolazione. La sua attività quotidiana è il biglietto da visita della Città e deve poter operare nel migliore dei modi. L’augurio dell’amministrazione è che i nuovi agenti possano adempiere alle loro mansioni con onore, disciplina, senso del dovere, cercando di servire il Comune e i suoi cittadini.
Il commento del vice sindaco e assessore alla Polizia Locale Giacomo Moscarola: “Con il potenziamento del corpo della Polizia locale sarà possibile avere maggiori controlli, più servizi adeguati alle necessità, più presenza sul territorio e nei quartieri per il contrasto al degrado. Inoltre riusciremo a gestire meglio la mobilità cittadina con maggiori livelli di sicurezza stradale, vigilando a fronte di un periodo di grandi lavori per la riqualificazione della città. Chiedo ai nuovi agenti di essere al servizio di Biella e dei suoi cittadini, perché le regole siano sempre rispettate, ma questi uomini e queste donne sappiano anche ascoltare e portare la propria divisa in ogni strada con orgoglio”.

I commenti sono chiusi.