BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. “Nuvolosa” 2022/23: presentata la quinta edizione. La grande novità sarà il fumetto “Biella tra le nuvole”

È in partenza l’edizione 2022-2023 di Nuvolosa, il festival del fumetto che l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Biella organizza con l’associazione culturale Creativecomics, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e quest’anno con il supporto di numerosi nuovi partner, che sostengono Nuvolosa nelle diverse declinazioni che hanno preso vita dal progetto.
Si confermano le storiche collaborazioni con il Liceo Artistico di Biella, UPBeduca e Palazzo Ferrero-Miscele Culturali, con il Centro commerciale I Giardini di Biella. A loro, si aggiungono quest’anno nuovi partner: il gruppo Sella e Fondazione Sella, Associazione Stile Libero, Club Soroptimist Biella, Lauretana S.p.A., Its Tam, I Faggi – sport wellness & friends, anche a sostegno di una nuova parte del progetto.
Come sempre, cuore di Nuvolosa è il Concorso Artistico Nazionale rivolto ai giovani tra i 16 e i 35 anni, che prevede corposi premi in denaro per i vincitori (1.500, 700 e 400 euro; 200 euro per il Premio Sceneggiatura) e la pubblicazione di un catalogo con dieci opere selezionate. Per partecipare al concorso sarà necessario realizzare una storia a fumetti di tre tavole legata al tema del concorso.
Il tema di quest’anno è: “Gli occhi sulla mia città: com’è e come la vorrei”. Inserito nell’edizione 2023 di “Viaggio – Orizzonti, Frontiere, Generazioni”, il tema vuole essere per i giovani uno stimolo a osservare il luogo in cui vivono con uno sguardo attento e sensibile verso i bisogni e le difficoltà delle loro comunità, in modo anche critico o provocatorio, ma allo stesso tempo propositivo, per immaginare scenari futuri che diano maggiore attenzione a temi come la sostenibilità, la vivibilità, la condivisione e la qualità dei luoghi, punto di riferimento per le persone, o, ancora per valorizzare la capacità di una città di mantenere il proprio fascino e la propria identità anche per le generazioni che verranno.
Resta invece a tema libero la sezione dedicata alla sceneggiatura, che premierà la miglior storia/soggetto inedito, il cui testo verrà realizzato in fumetto da un disegnatore professionista e inserito nel catalogo della prossima edizione del concorso. La scadenza per partecipare è il 13 gennaio 2023. All’interno del Progetto Nuvolosa sono previsti Laboratori del Fumetto per gli studenti del Liceo Artistico cittadino e la Casa Circondariale e altre iniziative formative rivolte a bambini e ragazzi, proposte in collaborazione con il Centro Commerciale I Giardini di Biella.
Coronamento dell’iniziativa sarà il Festival del fumetto che si terrà tra il 3 e il 5 marzo 2023, con premiazione dei vincitori e mostre, laboratori, performance live, presentazioni editoriali, incontri con autori nella cornice di Palazzo Ferrero. Quest’anno si sta pensando di svolgere il Festival su tre giornate, dando più spazio ai giovani con incontri con autori, workshop e portfolio review, in modo da creare una maggior connessione tra professionisti già affermati e nuovi talenti.
“Il concorso – spiega l’assessore alle Politiche Giovanili Gabriella Bessone – è nato per stimolare la creatività e l’intraprendenza dei giovani e quest’anno vuole essere anche un incentivo per farli riflettere sul luogo in cui vivono, influenzati dalle loro radici, ma con uno sguardo rivolto al futuro. Il nostro intento è di far crescere il progetto ogni anno, arricchendolo con nuove iniziative. Sono grata a tutti i partner, quelli storici e quelli nuovi, che ci supportano per la realizzazione di Nuvolosa, che continua a riscuotere grande successo per la partecipazione alle attività formative, al concorso nazionale, alle esposizioni e all’evento conclusivo, che attrae un pubblico numeroso e contribuisce a promuovere l’arte del fumetto e la conoscenza del borgo storico del Piazzo oltre i confini biellesi. In questa direzione va anche lo sforzo dell’Assessorato di promuovere il progetto attraverso la partecipazione a Lucca Comics & Games, palcoscenico importantissimo per lanciare l’intera iniziativa e il Concorso, facendolo crescere a livello nazionale”.
È prevista infatti la partecipazione con stand “Nuvolosa” a Lucca Comics, il più importante festival in Italia sul fumetto. L’Assessorato alle Politiche Giovanili e l’associazione Creativecomics vi saranno presenti tra il 28 ottobre e il 1° novembre per diffondere informazioni sul Concorso e sul Festival del fumetto di Biella al grande pubblico che ogni anno frequenta l’evento di Lucca e per far conoscere la nuova parte del progetto “Nuvolosa”: il fumetto che verrà realizzato sulla nostra città, e dare un ulteriore slancio alla conoscenza del nostro territorio con le sue eccellenze.
La grande novità di questa quinta edizione sarà il fumetto “Biella tra le nuvole”, nato da un’idea dell’Assessore Gabriella Bessone con Fabrizio Lava dell’Associazione StileLibero e con il direttore artistico di “Nuvolosa” Daniele Statella. Il gruppo di lavoro che si è costituito ha coinvolto altri enti pubblici e privati (Fondazione Sella, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, un consulente storico, uno sceneggiatore biellese, …) che stanno collaborando alla creazione del volume a fumetti con protagonisti i luoghi simbolo e i personaggi importanti della nostra città visti attraverso gli occhi di un cicerone d’eccellenza: Quintino Sella. Dalla narrazione sta così nascendo il fumetto, grazie alla capacità creativa di un team formato da numerosi professionisti.
“Il volume ‘Biella tra le nuvole’ – conclude l’assessore Gabriella Bessone – ha entusiasmato fin da subito sia chi ha collaborato alla sua creazione, sia i partner coinvolti per aiutarci nella sua realizzazione. Ringrazio quindi Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e il gruppo Sella, Creativecomics e StileLibero, Fondazione Sella, Centro Commerciale I Giardini, Soroptimist Club Biella, Lauretana, Circolo sportivo I Faggi, UPBeduca e Palazzo Ferrero-Miscele Culturali, il Liceo “Giuseppe e Quintino Sella” e infine l’Its Tam, i cui alunni confezioneranno l’abito di Quintino Sella con stoffe biellesi. Il progetto rientra tra le iniziative che hanno il riconoscimento di Biella Città Creativa Unesco e Biella Città Alpina dell’anno. Sono certa che questo volume sarà un modo inedito e originale per conoscere la nostra città e verrà apprezzato anche dai biellesi”.
Segreteria organizzativa: Informagiovani Comune di Biella, Via Italia 27/a, tel. 015.3507380.

I commenti sono chiusi.