BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Allergologia: da oggi, entra in servizio un nuovo medico, la dottoressa Luisa Bommarito

Da oggi, 19 ottobre, prende servizio all’Azienda Sanitaria Locale di Biella il nuovo Medico di Allergologia, dottoressa Luisa Bommarito, proveniente dall’Asl To4. Grazie a questo investimento l’Asl Biella potrà disporre di un incarico di ben 32 ore settimanali, al fine di dare una risposta concreta ai bisogni di salute dei cittadini.
«Abbiamo il piacere di accogliere all’Asl di Biella un nuovo Medico, che grazie alle competenze e all’esperienza maturata in ambito allergologico, sarà in grado di migliorare il servizio offerto alla cittadinanza biellese – commenta Barbara Bragante, Direttore di Distretto Asl Biella – La dottoressa Bommarito ha già avuto modo di conoscere la nostra realtà e i colleghi con i quali collaborerà, dimostrandosi propositiva e altamente qualificata. Siamo pertanto sicuri di ricevere a breve riscontri positivi da parte degli assistiti».
«Nella mia esperienza, durante la quale ho avuto modo di approfondire in particolare il tema delle allergie ai farmaci, ho svolto attività libero professionale presso l’Ospedale Molinette di Torino e l’Ospedale Maggiore della Carità di Novara – racconta Bommarito, torinese d’origine – Da quattro anni vivo nel Biellese». Il nuovo Medico Allergologo dell’Asl Biella è membro della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Clinica (Siaaic), componente del gruppo di studio su allergia a farmaci e allergia a veleno di imenotteri.
Fin da oggi sarà possibile prenotare visite allergologiche per persone dai 14 anni di età (che verranno effettuate presso l’Ospedale di Biella) in su tramite i consueti canali: sportelli Cup aziendali; Call Center regionale 800.000.500; farmacie convenzionate. Si precisa che per i minori di 14 anni di età le prestazioni di Allergologia continueranno invece a essere garantite dalla Struttura Complessa a Direzione Universitaria (Scdu) Pediatria Asl Biella, con prenotazione presso la Segreteria Area Materno Infantile anche per telefono (015.15157601 – 015.15157602) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 11.30.

I commenti sono chiusi.