BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. ‘BI-BOx Art Space’: domani, la presentazione del libro su Gae Aulenti. Progettò “CittàStudi”

Tornano gli appuntamenti con “Da cosa nasce cosa”. Educare all’arte contemporanea il progetto di BI-BOx Art Space a cura di Irene Finiguerra che attraverso laboratori, mostre e presentazioni avvicina il pubblico all’arte contemporanea, sfatando il pregiudizio che la vorrebbe astrusa e incomprensibile. Sulla scia dell’ottimo riscontro ottenuto negli eventi passati, è al via una serie di nuovi incontri impostati come momento di dialogo fra il relatore o la relatrice e il pubblico. Da cosa nasce cosa è realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e dell’Assessorato alla cultura della Città di Biella.
Il primo appuntamento è fissato per giovedì 20 ottobre alle 21 alla sede di BI-BOx (via Italia, 38, Biella) con la giornalista e scrittrice Annarita Briganti che presenta “Gae Aulenti. Riflessioni e pensieri sull’Architetto Geniale” (Cairo Editore, 2022). Un’opera frutto di studi e ricerche sul campo, negli archivi e sui media, con interviste ai testimoni e a chi oggi porta avanti la sua eredità artistica, culturale e di «genere», dedicata all’architetto di fama internazionale Gae Aulenti, che a Biella progettò il centro congressuale di Città Studi.
A seguire, giovedì 27 ottobre alle 21 (BI-BOx, via Italia, 38) è il momento dell’incontro con la storica dell’arte Lisa Parola “Giù i monumenti. Una questione aperta?” (Einaudi, 2022) sul tema della cancel culture, una sorta di furore iconoclasta che ci conduce a considerare i monumenti tema di conflitto. Gli incontri sono gratuiti. Per info e prenotazioni: 392 516 6749 e info.bibox@gmail.com.
Venerdì 21 ottobre alle 10 è in programma alla Biblioteca Civica – Sezione Ragazzi Rosalia Aglietta Anderi di Biella (Piazza Alessandro Lamarmora, 5) il laboratorio di arteterapia “EmozionArti”, dedicato alle neo-mamme e ai loro bambini a cura di Alessandra Maio. Questo è il primo dei workshop organizzati da BI-BOx in collaborazione con la Biblioteca Rosalia Aglietta nell’ambito dei progetti Da cosa nasce cosa e Nati per leggere. Le prossime date sono previste per il 4 novembre, 18 novembre e 2 dicembre. Altri laboratori in fase di definizione saranno rivolti ad anziani, donne migranti, adolescenti con recupero scolastico, bambini, studenti del liceo artistico ecc. e si terranno in varie sedi. Tutti laboratori sono gratuiti con prenotazione obbligatoria attraverso il numero 392.5166749 e info.bibox@gmail.com.

I commenti sono chiusi.