BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. Il Comune cerca due operatori Over 58 per mansioni di piccola manutenzione. Domande entro il 28 ottobre

L’Amministrazione Comunale di Biella ha aderito al bando regionale per l’inserimento in “Cantieri di lavoro di persone disoccupate over 58” ottenendo il finanziamento del progetto “Cura dei cimiteri e dei giardini per la valorizzazione del patrimonio pubblico urbano a forte gradimento dei cittadini”, per l’attivazione di un cantiere per due operatori da impegnarsi in mansioni di piccola manutenzione. Tale attività potrà essere svolta sia presso i cimiteri comunali, per operazioni di pulizia, giardinaggio, riordino (con possibile estensione al magazzino comunale), supporto operativo al personale comunale, sia presso le aree verdi pubbliche per operazioni di pulizia, piccolo giardinaggio, manutenzione conservativa dell’arredo urbano (panchine, attrezzature ludiche, cestini, segnaletica, transenne, steccati).
I richiedenti che vorranno partecipare al cantiere di lavoro devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della propria domanda di candidatura: aver compiuto i 58 anni di età; non aver maturato i requisiti pensionistici; essere residenti in via continuativa sul territorio della Regione Piemonte nei dodici mesi precedenti la data di presentazione della propria domanda di candidatura; essere disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015; non essere percettori di ammortizzatori sociali (eccetto il Reddito di Cittadinanza) e non essere inseriti in altre misure di politica attiva, compresi altri cantieri di lavoro.
La durata del cantiere è fissata in dodici mesi, ossia 260 giornate lavorative per 20 ore settimanali su 5 giornate lavorative settimanali. Il cantiere sarà avviato entro il primo dicembre 2022. Il punteggio base sarà determinato dai seguenti criteri: età anagrafica; anzianità contributiva previdenziale certificata (estratto conto certificativo Inps). Il Comune di Biella ha stabilito che sarà data priorità ai candidati residenti in via continuativa a Biella nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda.
A parità di requisiti, saranno tenuti in considerazione i seguenti ulteriori criteri di selezione: esito positivo di tirocini lavorativi svolti nel periodo della disoccupazione previa certificazione rilasciata dalla ditta ospitante; presenza di nuclei famigliari con minori; presenza di disabilità e/o di invalidità certificate a carico di un componente del nucleo familiare. La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice ed in conformità alle prescrizioni del presente avviso e sottoscritta dall’interessato, senza autenticazione, deve pervenire, a pena di esclusione, entro il giorno 28 ottobre 2022.
La domanda di partecipazione deve essere consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Biella in via Battistero 4, negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11.30 e dalle 14.15 alle 15.15) oppure spedita al seguente indirizzo: Comune di Biella, via Battistero 4, 13900 – Biella, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, recante sul retro della busta l’indicazione: “Contiene domanda di partecipazione ai cantieri di lavoro per n. 2 disoccupati con più di 58 anni. Progetto “Cura dei cimiteri e dei giardini per la valorizzazione del patrimonio pubblico
urbano a forte gradimento dei cittadini Cura dei cimiteri e dei giardini per la valorizzazione del patrimonio pubblico urbano a forte gradimento dei cittadini”.
Alla scadenza dei termini per la presentazione della domanda un’apposita commissione predisporrà una graduatoria finale dei candidati risultati idonei che verrà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune di Biella e sul sito internet dell’Ente www.comune.biella.it. L’avviso pubblico è scaricabile al seguente link https://biella.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza.

I commenti sono chiusi.