BI24_2010/2020_DA LILT BIELLA. “Pigiama Run”: Il tempo non rovina, la corsa per i bambini ricoverati nei reparti oncologici italiani

Nonostante il tempo incerto e la pioggia che è arrivata giusto poco prima delle 19:00, erano tantissimi i pigiami presenti venerdi sera a Biella alla Pigiama Run di Lilt in contemporanea con altre 17 città italiane. Con oltre 650 iscritti, gli ultimi proprio venerdi sera a Spazio Lilt prima della partenza, Lilt Biella registra un risultato straordinario. Giunta alla sua 4° edizione, ma per la prima volta a Biella, la Pigiama Run è un’iniziativa che unisce sport e solidarietà con lo scopo di raccogliere fondi per i bambini in terapia oncologica che trascorrono in pigiama tutto il giorno.
Una manifestazione che ha coinvolto tutti, grandi e piccoli, famiglie, corridori esperti e amatori con un successo di iscrizioni senza precedenti anche a livello nazionale (6.500 iscritti e quasi 110.000 euro raccolti). I nostri pigiama biellesi hanno corso e camminato lungo un percorso di circa 5 km che ha attraversato le vie principali e il centro della città e che si è concluso a Spazio Lilt, sede dell’Associazione Lilt di Biella.
Proprio qui a partire dalle 17.30 è stato aperto il Village che ha accolto tutti i partecipanti grazie agli sponsor dell’iniziativa: RadioCity4You ha trasmesso in diretta sulle proprie frequenze tutta la manifestazione e intrattenuto i “runners” con musica e animazione; ReteBiellaTV ha raccolto le testimonianze dei partecipanti; Decathlon Biella, NaturalBoom e Mombarun presenti con i loro stand e Maio Group ha offerto una box aperitivo compresa nel pacco gara della manifestazione.
Altre realtà del territorio, oltre agli sponsor nazionali, hanno permesso di realizzare l’appuntamento biellese: il Comune di Biella che ha concesso il patrocinio alla manifestazione, Techna Italia, Biella Legno, Lawer, Tintoria Finissaggio 2000, Conad, Feltyde e il Centro Commerciale “Gli Orsi” che ha messo a disposizione di Lilt Biella uno spazio per la distribuzione dei pacchi gara. Un supporto fondamentale nella gestione dei partecipanti lungo il percorso è arrivato anche dalla Croce Rossa, dai volontari della Protezione Civile, dalla Pro Loco di Biella e altri giovani che si sono resi disponibili. Per il supporto tecnico è stato prezioso il contributo di FM Plus.
“L’interesse e la partecipazione alla Pigiama Run di Biella – dichiara il presidente di Lilt, dottor Valentini – è andata oltre le nostre aspettative: in altre città, come Milano alla quarta edizione, era una formula già sperimentata ma per noi era la prima esperienza. Ancora una volta i Biellesi ci hanno dimostrato la loro grande generosità e la loro attenzione per temi importanti come la salute e la prevenzione. Un’esperienza che sicuramente ripeteremo anche il prossimo anno e che speriamo possa diventare un appuntamento fisso per la nostra città”.
Al termine della manifestazione, sono stati premiati alcuni partecipanti che si sono distinti per l’originalità del proprio pigiama o per il gruppo più numeroso. Lilt Biella, ovviamente, ringrazia tutti i partecipanti e tutte le realtà che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento e dà appuntamento al prossimo anno con la Pigiama Run 2023!

 

I commenti sono chiusi.