BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. L’Assessore all’Istruzione Bessone: “Buon anno scolastico. Grazie a dirigenti e docenti…”

_Gabriella Bessone, (Assessore Istruzione Biella)
Carissimi, ragazze e ragazzi, dirigenti e docenti, genitori e personale Ata, desidero rappresentarvi la mia affettuosa vicinanza e formularvi gli auguri più belli di un buon inizio di anno scolastico. Sebbene la situazione sociale ed economica non sia facile e tanto la scuola quanto le famiglie si trovino a fronteggiare svariati problemi, l’invito che rivolgo a tutti è quello di avere fiducia nel futuro e di impegnarci, ognuno per la sua parte, per affrontare e superare insieme tutti gli ostacoli che troveremo sul nostro cammino.
A voi studenti rivolgo l’invito a diffondere il vostro contagioso entusiasmo, la curiosità e l’allegria tipici della vostra età, la capacità di affrontare con ottimismo e fiducia questo tempo presente, che negli ultimi due anni ha sconvolto le nostre esistenze, rubandoci la serenità e la preziosa quotidianità. Ricordate sempre che la scuola deve essere per voi un luogo di crescita, il posto migliore dove coltivare la mente e i talenti. Come diceva Albert Einstein “non considerate mai lo studio come un dovere, ma come un’invidiabile opportunità”.
Ai docenti esprimo gratitudine per l’immane lavoro svolto che, ne sono certa, sarà garantito anche in questo nuovo anno, che si preannuncia gravoso e ricco di impegni e di sfide. Il vostro è un ruolo fondamentale: ogni giorno dovete infondere conoscenza e valori, e concorrere alla crescita formativa ed educativa degli adulti di domani. Per questo i ringraziamenti non sono solo doverosi, ma profondamente sentiti. Ai Dirigenti Scolastici va tutta la mia stima per il difficile compito di gestire al meglio le risorse finanziarie e umane, non sempre proporzionate alle esigenze e per gli sforzi richiesti ogni anno per dirimere complicazioni e imprevisti, spesso legati a problemi logistici.
So bene che i cantieri nelle scuole provocano disagio e difficoltà a famiglie, alunni e personale scolastico, ma sono investimenti necessari per rendere le scuole più sicure, più efficienti e più competitive. In qualità di Assessore alla Pubblica istruzione, mi impegno affinché i lavori possano creare il minor disagio ed essere portati a termine nel minor tempo possibile.
A tutto il personale amministrativo, ausiliario a Ata un sincero e sentito grazie per tutti gli sforzi che fate per assicurare un ordinato e regolare svolgimento delle attività scolastiche. Alle famiglie va un particolare saluto affinché si rafforzi il dialogo con i docenti e si costruiscano solide alleanze educative per il benessere dei nostri studenti.
In questo delicato momento economico, che continua ad essere motivo di preoccupazione, rinnovo la mia disponibilità e presenza, nel garantire supporto alle istituzioni scolastiche e agli alunni, confermando il mio impegno a sostenere le varie necessità scolastiche e rivolgendo a tutti l’invito a presidiare e diffondere un uso consapevole dei consumi energetici. Sono cosciente dello sforzo richiesto, ma sono sicura che comprenderete. Buon anno di studio e di lavoro a tutti.

I commenti sono chiusi.