BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Dipendiamo dalla Cina per quasi tutto. E ora mettiamoci pure le auto elettriche…”

_Felice Antonio Vecchione
Noi dipendiamo dalla Cina per un milione di prodotti (anche i piú banali), ma vedo che le inutili sanzioni russe non ci hanno insegnato niente. Infatti ora ci stiamo impelagando per via delle auto elettriche… Piú fessi di così…

I commenti sono chiusi.