BI24_2010/2020_DALLA GUARDIA DI FINANZA. Il Generale Marotta va in pensione, il Colonnello Cesare Maragoni nuovo comandante provinciale

Nei giorni scorsi, nel piazzale della Caserma “Mussini” si è tenuta nella mattinata odierna la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Provinciale tra il Generale di Brigata Pasquale Marotta (cedente) ed il Colonnello Cesare Maragoni (subentrante). Il passaggio di consegne, con una sobria cerimonia interna, si è svolto alla presenza del Comandante Regionale Piemonte-Valle d’Aosta, Generale di Divisione Benedetto Lipari, dei Finanzieri di stanza alla sede di Biella e di una rappresentanza dei componenti della locale Sezione Anfi.
Il Comandante Regionale ha rivolto parole di ringraziamento al Generale Marotta (che lascia il servizio attivo per sopraggiunti limiti di età) per il costante impegno profuso al servizio del Corpo nel quale, durante la sua ultra quarantennale carriera, ha ricoperto tutti gli incarichi di servizio da quelli operativi a quelli organizzativi nei molteplici settori che caratterizzano l’attività della Guardia di Finanza.
Proveniente dal Comando Provinciale di Cremona, dove ha prestato servizio per quattro anni, il Colonnello Maragoni è entrato in Accademia nel 1985 e, al termine del corso di formazione, ha assolto numerosissimi incarichi di Comando in Lombardia, Liguria, Veneto e Campania. Il nuovo Comandante Provinciale ha conseguito la Laurea in Scienze politiche e Scienze delle investigazioni economico finanziarie. Docente universitario, ha frequentato il Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia del Ministero dell’Interno. È inoltre insignito dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.
Con la sicura collaborazione degli Ufficiali, degli Ispettori e dei Finanzieri biellesi, proseguirà nell’azione di servizio affidata al Corpo a difesa degli interessi erariali dello stato e dei cittadini onesti. Al neo Comandante Provinciale il Comandante Regionale ha formulato i migliori auguri di benvenuto e di un proficuo periodo lavorativo a tutela della legalità economica e finanziaria nell’interesse delle Istituzioni e della collettività.

I commenti sono chiusi.