BI24_2010/2020_VOCI DA ROMA. Benvenuto, Lega: “Calcio Balilla salvi grazie al nostro partito. Stop a verifiche e sanzioni”

_Alessandro Manuel Benvenuto (Deputato Lega)
Grazie alla Lega al governo, biliardini salvi. Stabilimenti, sale giochi, oratori e circoli ricreativi di tutta Italia possono tirare un sospiro di sollievo. Equiparare il ‘calcio balilla’ ai videopoker sarebbe stata pura follia. Invece, siamo riusciti a far inserire una norma nel maxiemendamento al dl Pnrr che li esenta dall’obbligo di verifica tecnica e di conseguenza del nulla osta da parte dell’Agenzia delle Accise, delle Dogane e dei Monopoli oggi necessari per l’utilizzo.
Resta fermo l’obbligo di versamento dell’imposta sugli intrattenimenti, ma la mancanza di queste certificazioni avrebbe comportato il rischio di sanzioni anche per altri giochi di intrattenimento come biliardi, flipper, freccette, dondolanti per bambini, tavoli da ping pong: tutti apparecchi che non prevedono vincite di denaro. Assurdo assimilarli alle slot-machine. In proposto e in un’ottica di assoluto buonsenso, due giorni fa era stato anche approvato alla Camera un nostro ordine del giorno alla delega fiscale che impegnava l’esecutivo in questa direzione. Prendiamo atto con soddisfazione che tutto si sia risolto nel migliore dei modi.

I commenti sono chiusi.