BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE. Marchioni, Atc Piemonte: “Chatbot, una possibilità per gli inquilini di accedere da casa a tutti i servizi”

E’ online da un mese Alex, l’operatore virtuale per l’assistenza degli utenti di Atc Piemonte Nord con cui si può facilmente chattare accedendo dal pulsante di colore verde che si trova in basso a destra, nella home page del nuovo portale, all’indirizzo http://www.atcpiemontenord.it. Si tratta, prima di ogni altra cosa, di un valido alleato nella gestione delle eventuali emergenze degli alloggi dislocati nel quadrante.
Alex, infatti, è a disposizione “h24”, anche durante il fine settimana, ed è in grado di fornire – in tempo reale e senza code agli sportelli – risposte a tutte le richieste. Un’innovazione tecnologica in continua evoluzione che l’ente, tra i primi in Italia, ha voluto mettere a disposizione dei 60 mila inquilini che abitano nei circa 10.500 appartamenti delle province di Novara, Vercelli, Vco e Biella, cui si aggiungono 4.500 fabbricati tra garages, negozi e uffici. “I dati del mese di maggio – dichiara il presidente di Atc Piemonte Nord Marco Marchioni – testimoniano il gradimento dei nostri inquilini nei confronti dell’intelligenza artificiale e ci consentono una graduale diminuzione del carico di lavoro del personale dei nostri uffici”.
Si può comodamente dialogare con Alex anche da smartphone, oltre che, naturalmente, da computer e tablet di ogni generazione. Qualsiasi luogo e situazione è adatta per entrare in contatto con l’Agenzia territoriale per la casa. D’ora in avanti tramite il chatbot si potranno segnalare guasti, richiedere interventi manutentivi relativi agli appartamenti e agli impianti, ottenere le informazioni relative agli immobili locati, ai canoni, alle bollette e, inoltre, attivare e tenere sotto controllo richieste importanti come Fondo sociale, cambio alloggi e molto altro ancora.
Tra le novità anche quella di poter richiedere un appuntamento con gli addetti dei vari uffici di Atc Piemonte Nord, per consentire di effettuare il colloquio in videoconferenza, direttamente da casa. E altre news collegate al sito e al chatbot saranno presentate a breve. Vale ricordare, infine, che l’inaugurazione del chatbot, avvenuta lo scorso 2 maggio a Novara, ha ottenuto un importantissimo riscontro mediatico e, tra l’altro, il servizio di Simona Marchetti, giornalista Rai, andato sul Tgr del Piemonte. Servizio che potete rivedere dal nostro portale, nella sezione “Notizie e comunicati”.

I commenti sono chiusi.