BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. Inaugurato a Chiavazza il progetto “Murales”: impegnati gli studenti delle 8 classi che hanno approfondito la ‘street art’

Sul cemento della pista di pattinaggio all’interno del parco Nicola Calipari in via de Amicis l’assessore all’Istruzione Pubblica ha tagliato il nastro al progetto “Murales”, organizzato dall’Istituto Comprensivo Biella 2, in collaborazione con l’Associazione Genitori di Chiavazza, quella di Vaglio-Pavignano, i ragazzi dell’oratorio di Chiavazza e la viva partecipazione degli Alpini, che hanno distribuito merendine e bevande, con il sostegno di EduFabLab.
Le attività sono state rivolte a tutti gli studenti della scuola media e inserite nelle azioni di educazione civica della scuola, incentrate sulla responsabilità verso il territorio in cui i ragazzi vivono. Tutte le otto classi della scuola hanno lavorato due ore in aula, hanno approfondito la storia della “street art” grazie a Francesca Melina e Gioele Bertin, due professionisti del settore, che hanno chiesto ai ragazzi di simbolizzare un oggetto a loro caro e di farne un bozzetto.

I commenti sono chiusi.