BI24_2010/2020_TRAGEDIA SULLA VERCELLI-BIELLA/2. Il dolore della città e del Sindaco Corradino: “Un destino terribile e ingiusto”

_Claudio Corradino (Sindaco Biella)
La nostra comunità è incredula e sconvolta dalla tragedia avvenuta all’alba di ieri. Un incidente, una morte improvvisa, lasciano un vuoto profondo. Fa ancora più male quando ad essere spezzate sono le vite di ragazzi così giovani, che hanno un futuro davanti, un percorso ancora lungo e tutto da affrontare.
Non è facile aggiungere altre parole di fronte a una tragedia di simili dimensioni. Sono vicino ai familiari, agli amici, e soprattutto ai genitori di questi nostri ragazzi. Come amministrazione, e mi sento di aggiungere a nome di tutta la cittadinanza, siamo provati da una notizia che ha reso buio questo fine settimana.
Che ci apre a riflessioni e interrogativi. Ma che alla fine ci lascia senza risposte e solamente con un nodo in gola e la voglia di poter solo riavvolgere il nastro e poter tornare indietro. È in questi momenti che è necessario essere uniti e farsi forza reciprocamente. Lo dobbiamo fare come comunità. Perché il destino a volte è davvero terribile e ingiusto. Rivolgo ancora un forte messaggio di vicinanza in questo triste momento.

I commenti sono chiusi.