BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Conferiti otto incarichi gestionali, di Responsabile di Struttura Semplice e Dipartimentale

La Direzione Generale dell’Asl di Biella ha recentemente conferito gli incarichi gestionali di durata quinquennale per otto Strutture Semplici, di cui tre a valenza Dipartimentale, all’interno dell’Azienda Sanitaria: Struttura Semplice Breast Unit; Struttura Semplice Terapia Antalgica; Struttura Semplice Vigilanza; Struttura Semplice Dipartimentale Medicina Legale; Struttura Semplice Dipartimentale Trasfusionale; Struttura Semplice Dipartimentale Veterinaria Area C; Struttura Semplice Traumatologia; Struttura Semplice Cure Palliative. Si tratta di incarichi che erano rimasti momentaneamente scoperti, principalmente a causa di pensionamenti, e che ora sono in capo a nuove figure professionali, quali: Massimiliano Bortolini, Manuela Mazza, Monica Fedele, Candelora Di Donato, Francesca Vaniglia, Vittorio Lucchesi, Felix Alberto Rossato Zanin e Luca Marinone.

_Responsabile della Struttura Semplice Breast Unit, afferente alla Struttura Complessa Chirurgia Generale del Dipartimento di Chirurgia e aggregata funzionalmente al Dipartimento di Oncologia – dott. MASSIMILIANO BORTOLINI
Il dottor Massimiliano Bortolini, chirurgo senologo, è entrato in forza al reparto di Chirurgia Generale il 1° giugno 2021 proveniente dell’Asl Città di Torino, dove aveva svolto la sua attività nell’ambulatorio di Senologia dell’Ospedale Maria Vittoria e successivamente all’Ospedale Martini. «Ho sempre svolto la mia attività avendo come obiettivo quello di conseguire il miglior risultato per le pazienti, cercando di raggiungere un risultato oncologico sicuro contemporaneamente a uno estetico soddisfacente sia nel campo della oncoplastica che della ricostruzione – ricorda Bortolini – In quanto responsabile della Breast Unit il mio impegno aumenterà ancora in questo senso, per trovare nuove soluzioni tecniche e organizzative in grado di garantire la miglior gestione possibile alle donne che si affidano con fiducia al nostro centro per il trattamento della patologia mammaria».

_Responsabile della Struttura Semplice Terapia Antalgica, afferente alla Struttura Complessa Anestesia e Rianimazione del Dipartimento di Chirurgia e aggregata funzionalmente al Dipartimento di Oncologia – dott.ssa MANUELA MAZZA
La dottoressa Manuela Mazza, specialista in Anestesia, Rianimazione e Terapia del dolore, lavora all’Asl Biella dal 2005 in Anestesia e Rianimazione e nel suo percorso di studi e formazione ha conseguito anche un master universitario di II livello in Terapia del dolore: tecniche invasive, mini-invasive e terapia farmacologica. «Il mio obiettivo è di fornire prestazioni di alto livello in linea con i Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (Pdta) regionali e le linee guida internazionali – commenta Mazza – In questo senso, mi piacerebbe incrementare l’offerta terapeutica, introducendo per esempio l’ozonoterapia e la peridurolisi, ad integrazione delle tecniche che utilizzano la radiofrequenza attualmente in uso. La mia motivazione è forte come pure la passione per questo lavoro».

_Responsabile della Struttura Semplice Vigilanza, afferente alla Struttura Complessa Distretto Biella dell’Area Territoriale – dott.ssa MONICA FEDELE
La dottoressa Monica Fedele presta servizio all’Asl Biella dal 2016, inizialmente al Distretto di Cossato in qualità di Dirigente Medico di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica e successivamente come Coordinatore delegato delle Commissioni di Vigilanza dell’Azienda Sanitaria. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva, Fedele si sofferma così sul conferimento del nuovo incarico: «Grazie alle esperienze pregresse ho potuto sviluppare capacità relazionali con gli stakeholder territoriali operanti nel settore dell’assistenza socio sanitaria, coordinando un gruppo multiprofessionale costituito da professionisti sanitari, socio assistenziali e tecnici. Capacità che, grazie alla sinergia tra gli operatori, potranno essere messe al servizio della cittadinanza per incrementare ulteriormente gli standard di benessere e sicurezza sul territorio».

_Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione – dott.ssa CANDELORA DI DONATO
La dottoressa Candelora Di Donato è arrivata all’Asl di Biella nel 1991. Specializzatasi in Medicina Legale presso l’Università degli Studi di Pavia, finora ha sempre prestato servizio all’interno della Medicina Legale dell’Azienda Sanitaria biellese svolgendo le diverse attività previste dal servizio (attività necroscopica, ambulatoriali, collegiali e di Commissione Medica Locale, oltre che riconducibili ad altri compiti istituzionali). «La mia carriera professionale è stata interamente dedicata alla Medicina Legale dell’Asl di Biella – spiega Di Donato – Le mie competenze e la mia esperienza sono ora non solo al servizio dei cittadini, ma anche dei professionisti che con il loro arrivo daranno un nuovo impulso alla Medicina Legale dell’Asl Biella».

_Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Trasfusionale, afferente al Dipartimento di Chirurgia – dott.ssa FRANCESCA VANIGLIA
La dottoressa Francesca Vaniglia, specializzata in Patologia Clinica con indirizzo immunoematologico all’Università di Pavia e già Dirigente Medico presso i Servizi Trasfusionali di Pavia, Gallarate, Monza, Casale Monferrato e, ultima, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, è stata assunta dall’Asl di Biella nel giugno 2021 all’interno del Servizio Trasfusionale, conseguendo in passato inoltre, tra le altre, tre Master universitari di II livello. «La copertura del fabbisogno di emocomponenti ed emoderivati è condizione indispensabile per garantire l’assistenza sanitaria ai cittadini soprattutto riguardo gli interventi chirurgici, alla traumatologia e alle patologie che interessano il sangue: da ciò deriva l’importante ruolo del Servizio Trasfusionale e conseguentemente la grande responsabilità che mi è stata affidata –afferma Vaniglia – A supporto del mio nuovo ruolo direzionale posso contare su un valido staff di collaboratori (medici, infermieri, tecnici sanitari di laboratorio) e soprattutto sulla collaborazione delle associazioni di donatori presenti sul territorio e di tutti i donatori volontari di sangue che giornalmente, con grande spirito di altruismo e generosità, afferiscono al Servizio. La mia mission sarà garantire un efficace ed efficiente coordinamento di tutti gli attori del processo trasfusionale grazie al lavoro di squadra e alla condivisione di obiettivi comuni».

_Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Veterinaria Area C, afferente al Dipartimento di Prevenzione – dott. VITTORIO LUCCHESI
Il dottor Vittorio Lucchesi lavora in qualità di Veterinario per l’Azienda Sanitaria di Biella dal 1992, ricoprendo in questo lasso di tempo diversi incarichi nell’area di Sanità Animale con incarico di Particolare Specializzazione, oltre che di referente per l’Igiene Urbana Veterinaria e per lo Sportello Animali d’Affezione Asl Biella, aggiungendovi anche quello di consigliere dell’Ordine dei Medici Veterinari delle Province di Biella e Vercelli. «Quella che mi accingo a iniziare con rinnovata motivazione è una nuova esperienza all’interno di un’organizzazione, il Servizio Veterinario dell’Asl Biella, in cui lavoro da quasi trent’anni – evidenzia Lucchesi – Sono felice di poter collaborare con i colleghi dell’Area C – Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche nelle attività di vigilanza e controllo previste rispetto al benessere animale, agli alimenti zootecnici, ai sottoprodotti di origine animale, all’uso dei farmaci veterinari, al latte e suoi derivati».

_Responsabile della Struttura Semplice Traumatologia, afferente alla Struttura Complessa Ortopedia e Traumatologia del Dipartimento di Chirurgia – dott. FELIX ALBERTO ROSSATO ZANIN
Il dottor Felix Alberto Rossato Zanin fa parte dell’équipe dell’Ortopedia e Traumatologia dell’Asl Biella dal 2004. Specialista in Traumatologia e Ortopedia con esperienza in entrambe le discipline, dichiara sul nuovo incarico: «In questi anni mi sono impegnato per il bene dei pazienti e ho sempre creduto nel reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale Biella. Continuerò a mettere a disposizione del Direttore Walter Daghino e dell’équipe la mia esperienza e le mie competenze. L’importante è il team, unito e motivato, che permetterà alla Traumatologia di innalzare ancora di più lo standard».

_Responsabile della Struttura Semplice Cure Palliative, afferente alla Struttura Complessa Distretto Biella – dott. LUCA MARINONE
Il dottor Luca Marinone, specializzato in Oncologia Medica, dal 2015 opera nell’ambito delle Cure Palliative Asl Biella. Tra le varie attività, si occupa di pazienti affetti da SLA all’interno di un team multidisciplinare. «Tengo a sottolineare l’importanza di favorire quel cambiamento culturale iniziato con la legge 38/2010 (“Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”) e con la legge 219/2017 (“Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”), fondato principalmente su questi elementi: un approccio palliativo precoce, l’apertura sempre maggiore anche a pazienti non oncologici (per esempio gravi patologie cardiovascolari, neurologiche e renali) e la pianificazione condivisa delle cure per permettere al paziente, se lo desidera, di essere attore e regista della propria storia», sottolinea Marinone per le prospettive future.

I commenti sono chiusi.