BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. Il 19 giugno, gita a Diano Marina aperta a tutti gli anziani, per la “Infiorata del Corpus Domini”

Una gita a Diano Marina e Cervo, per la ‘Infiorata del Corpus Domini’, aperta a tutti gli anziani di Biella. L’Escursione, organizzata da “Il Vertice T.O. di Arcobaleno srl”, è prevista per il 19 giugno prossimo. Il programma: ore 7, partenza da Piazza Lamarmora; 7.05, partenza da corso 53° fanteria zona edicola stadio; 10.15 circa, arrivo a Diano Marina per assistere alla ‘Infiorata’; 10.30, verrà celebrata la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di Sant’Antonio Abate; 11.15, processione nelle vie del centro cittadino, con l’accompagnamento della banda musicale “Città di Diano Marina”; alle 12 ci sarà tempo a disposizione per il pranzo libero; alle 15.15 circa, trasferimento a Cervo, uno dei Borghi più belli d’Italia di origine medievale e passeggiata nel Borgo; alle 17, ritrovo al punto di incontro prestabilito e inizio viaggio di rientro in bus con arrivo in serata.
Quota di partecipazione, 32 euro (min. 25 partecipanti). La quota comprende: viaggio in pullman Gt, con assicurazione medico/bagaglio. La quota non comprende: pranzo, extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”. Il Comune di Biella, Assessorato alle Politiche Sociali, contribuisce al costo del trasporto. Pre Iscrizioni telefoniche al numero 015.3507857, aperte il 7 e 8 giugno, dalle 9 alle 12. “L’infiorata del Corpus Domini – spiegano gli organizzatori – è una interessante manifestazione dove vengono eseguiti tappeti con oltre un milione di petali di rose sistemati lungo le vie del Centro. La tradizione risale al XVII secolo ed è l’evento più espressivo della tradizione di Diano Marina, in cui si mescolano fede e folklore. L’allestimento delle strade inizia nella serata del sabato, quando gli artisti disegnano le figure con gessetti colorati e poi le decorano con i petali dei fiori. Il minuzioso lavoro si protrae per tutta la notte, pronto per accogliere la processione nella mattinata di domenica”.

I commenti sono chiusi.