BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE. Marchioni, Atc Piemonte Nord: “Il ‘modello’ Borgomanero: interventi sul verde ed un grande parco cittadino”

Sfalcio del verde e nel medio futuro un grande parco pubblico cittadino. Il presidente di Atc Piemonte Nord, Marco Marchioni, si è recato nel tardo pomeriggio di ieri a Borgomanero, dove è stato protagonista di un incontro con alcuni residenti e amministratori allo scopo di valutare problematiche e cronoprogramma dei primi interventi inerenti sfalcio del verde, abbattimento di piante morte, potature e realizzazione di aree ecologiche. Era presente, tra gli altri, il sindaco del Comune del Novarese, Sergio Bossi. “Si è trattato di un incontro cordiale – fa sapere Marchioni – utile a definire una serie di lavori che partiranno a breve e a prendere atto di problematiche esistenti, e tra queste le morosità di alcuni inquilini e cessati”.
Lo stesso numero uno dell’Agenzia territoriale per la casa ha colto l’occasione per lanciare un progetto green, in linea con quanto l’ente sta realizzando nel quadrante, sotto la regia Marchioni. “Insieme all’amministrazione – spiega il presidente di Atc – abbiamo valutato di dare in gestione al Comune una buona parte del giardino retrostante i nostri immobili per la realizzazione di un grande parco cittadino che sorgerà, salvo imprevisti, a favore di tutti gli abitanti della zona. I condomini presenti – ha aggiunto – si sono dichiarati entusiasti perché in questo modo si farebbe pulizia dell’area e, grazie all’installazione di telecamere, aumenterebbe anche la sicurezza. Già nei prossimi giorni i nostri uffici inizieranno a lavorare per stendere la convenzione”.

I commenti sono chiusi.