BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE/2. Allasia, Lega: “Con ‘Automotoretrò’ Torino torna al centro del mondo dell’automobile”

In questi giorni, a palazzo Lascaris si è tenuta la presentazione ufficiale della 39° edizione di “Automotoretrò”, a cura dell’omonima Associazione Culturale. “Torino è indissolubilmente legata al mondo dell’automobile e come istituzione – annuncia il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia – abbiamo voluto supportare l’iniziativa di ‘Automotoretrò’, unico evento del panorama motoristico che certamente contribuirà a proiettare la città e tutto il Piemonte nel futuro dell’automotive”.
In particolare il presidente Allasia ha sottolineato come “Automotoretrò sia diventato un importante punto di riferimento per tutti i collezionisti in Italia e del resto d’Europa. I numeri documentano il grande successo che riscuote questa manifestazione ormai da quasi quattro decenni. Dopo la pausa di un anno a causa della pandemia, questa edizione segna la ripartenza tanto attesa per l’intero comparto fieristico, settore duramente colpito nell’ultimo biennio. Come Assemblea legislativa, abbiamo approvato in questo mandato un testo di legge al fine di contribuire a valorizzare il patrimonio storico culturale rappresentato dalle auto d’epoca. Un settore che costituisce spesso occasione di raduni e manifestazioni che portano un notevole contributo turistico sul territorio”.

I commenti sono chiusi.