BI24_2010/2020_DAL COSSATESE. Cossato: il 28 aprile, appuntamento in Consiglio comunale per il rendiconto di gestione per il 2021

Il prossimo 28 aprile Sindaco ed Assessori sottoporranno al Consiglio Comunale il rendiconto di gestione anno 2021, adempimento annuale e ricognitivo sulle risultanze dell’esercizio finanziario appena concluso. Gli schemi contabili del rendiconto mostrano un risultato di amministrazione positivo per l’esercizio 2021 di un importo pari ad Euro 4.858.154,44. Secondo la normativa vigente, questo importo viene destinato per Euro 3.772.830,93 a fondi e vincoli previsti dai principi contabili, per Euro 264.841,48 sono destinati alla parte capitale dedicata agli investimenti mentre i restanti Euro 820.482,03 risultano essere la quota di avanzo liberamente utilizzabile ai sensi dell’art. 187 Tuel. Considerati gli aumenti delle spese e alle difficoltà gestionali dovute all’emergenza epidemiologica covid nonché i recenti maggiori oneri per le materie prime e sui servizi primari (utenze, manutenzioni, ecc.), è intenzione dell’Amministrazione comunale preservare prudenzialmente parte della quota libera del risultato di amministrazione al fine di porre in equilibrio il bilancio 2022 nel caso in cui le risorse statali non risultino sufficientemente congrue e che ad oggi non risultano ancora essere pervenute. Dal punto di vista della liquidità il rendiconto mostra un saldo di cassa positivo al 31/12 pari ad Euro 4.530.075,12 con una tempestività media dei pagamenti di 5 giorni in anticipo rispetto alla scadenza dei debiti . I suddetti risultati mostrano la buona capacità dell’Ente ad onorare in tempo i pagamenti verso fornitori ed a non dover ricorrere ad anticipazioni di tesoreria per momentanee difficoltà di cassa.
L’indebitamento dell’ente ammonta ad Euro 6.710.833,29 confermando la riduzione progressiva dello stock di debito. Peraltro nel corso del 2021 è stato acceso un finanziamento agevolato con FinPiemonte S.p.A. di Euro 336.433,61 già preventivato nel progetto finanziato parzialmente dalla Regione Piemonte per l’efficientamento energetico del plesso scolastico di Masseria. La solidità dei conti comunali è rappresentata compiutamente dalla tabella dei parametri di ‘deficitarietà’, strumento di controllo previsto dai principi contabili,il quale conferma anche per il 2021 il rispetto di tutti i 10 parametri ivi indicati.
Nel complesso la gestione dell’esercizio 2021 ha dovuto affrontare maggiori spese con minori risorse statali rispetto all’anno 2020 nonostante il perdurare dell’emergenza covid. L’Amministrazione Comunale si è impegnata profusamente nel garantire i servizi alla cittadinanza in termini sia di quantità e sia di qualità rispettando le restrizioni di legge. L’azione di manutenzione e valorizzazione del patrimonio comunale è proseguita senza sosta permettendo un miglioramento generale del “vivere a Cossato”. La programmazione delle scelte e degli investimenti iniziata nel 2021 continuerà negli esercizi successivi e sarà indirizza al completamento e raggiungimento degli obiettivi di mandato.

I commenti sono chiusi.