BI24_2010/2020_DAL CIRCONDARIO. Candelo: sabato, incontro al ricetto sulla figura dell’egittologo Ernesto Schiaparelli

A Candelo, si chiudono in grande le iniziative sull’Antico Egitto nell’ambito della mostra “Liberi di Imparare”, ospitata dentro le mura medievali del Ricetto fino al primo maggio: in Sala Cerimonie, sabato 23 aprile alle 15.30 si terrà un dialogo tra il ‘Museo Egizio’ di Torino e il ‘Museo del Territorio’ Biellese, intorno alla figura di Ernesto Schiaparelli, dalla sua formazione scientifica agli incarichi istituzionali e le molte campagne di scavo, a cui parteciparanno Beppe Moiso, curatore del Dipartimento Collezione e Ricerca Archivi del ‘Museo Egizio’ e Angela Deodato, conservatore archeologo del Museo del Territorio Biellese.
L’incontro sarà un avvincente viaggio che ripercorre le grandi tappe della vita dello studioso e le grandi scoperte, da Giza ad Assuan, dall’Egitto protodinastico a quello del regno dei Tolomei, attraverso le scelte museali che hanno reso grande il ‘Museo Egizio’ di Torino, analizzando il metodo scientifico e la grande capacità di “fare squadra” dell’egittologo biellese, di cui il ‘Museo del Territorio’ coglie oggi un’importante eredità.

I commenti sono chiusi.