BI24_2010/2020_VOCI DA ROMA/2. Patelli, Lega: “bando ‘Sport e Incusione sociale’: tanti piccoli comuni sono stati esclusi…”

_Cristina Patelli (Deputato Lega)
Il Bando ‘Sport e Inclusione Sociale’ del Pnrr, pubblicato nei giorni scorsi, era molto atteso da tutti gli Enti locali. Possono presentare domanda solo i Comuni sopra i 50mila abitanti o quelli più piccoli che abbiano ottenuto una dichiarazione di interesse da parte di una federazione sportiva la quale è vincolata a una sola concessione a livello nazionale.
Un numero limitatissimo di Comuni con una penalizzazione di quelli più piccoli per limitare e velocizzare il lavoro ministeriale di verifica dei progetti. Assurdo che gli Enti locali si vedano sfumare davanti agli occhi un’opportunità unica per ristrutturare impianti sportivi o per realizzarne di nuovi con i 700 milioni messi a disposizione. La Lega chiede, come fatto anche da Anci, di rivalutare la previsione relativa a una sola candidatura per le federazioni in modo da non escludere moltissime realtà medio-piccole.

I commenti sono chiusi.