BI24_2010/2020_DAL FONDO EDO TEMPIA. Qi Gong a Bielmonte, la quinta edizione al via da sabato 30 aprile

Compie cinque anni l’appuntamento a Bielmonte con la medicina tradizionale cinese: si ripete anche nel 2022 infatti l’iniziativa ideata dal Fondo Edo Tempia e dall’Oasi Zegna e resa possibile dalla disponibilità dell’istruttrice Natalina Bassetto. Saranno sei le giornate a partire da sabato 30 aprile, tutte dedicate al Qi Gong tranne una in cui è in programma la pratica del New Feldenkreis. Le giornate prevedono due sessioni di esercizi, la mattina e il pomeriggio, immersi nella natura del Bosco del Sorriso e intervallati dal pranzo all’albergo Bucaneve.
Il Qi Gong è una pratica di lunga vita e una delle colonne della medicina tradizionale cinese che consiste in una serie di esercizi statici e dinamici che permettono di attivare l’energia vitale del corpo, stimolare le difese immunitarie, favorire la concentrazione, il rilassamento, migliorare la postura, l’apparato osteo-articolare e la vista. Il tema di quest’anno è l’alchimia dei dodici canali energetici. «Lo spirito che ci dovrà guidare nel nostro percorso» dice Natalina Bassetto «sarà quello di tornare un po’ bambini, ritrovando spontaneità, leggerezza e un bel sorriso che aiuteranno a metterci in contatto armonioso con la natura e i suoi elementi».
I cinque appuntamenti dedicati al Qi Gong, dopo il 30 aprile, saranno il 28 maggio, il 25 giugno, il 23 luglio e l’8 ottobre, sempre di sabato. L’8 agosto invece, in abbinamento con una camminata terapeutica di Qi Gong, l’appuntamento è con il metodo Feldenkreis, ideato da uno scienziato israeliano. «È un sistema di rieducazione neuro-muscolare» dice Natalina Bassetto «basato sull’apprendimento di movimenti funzionali che permettono di migliorare la qualità della vita sia sul piano fisico, psicologico ed emozionale. Nella pratica i movimenti lenti e l’ascolto di sé miglioreranno la coordinazione, la flessibilità, la postura e l’equilibrio».
Ogni lezione costa 50 euro, una quota che comprende anche il pranzo. Le prenotazioni sono già aperte: basta contattare la segreteria del Fondo Edo Tempia allo 015.351830, a disposizione dalle 8,30 alle 18 in tutti i giorni feriali.

I commenti sono chiusi.