BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Avvisi di pagamento Asl Biella: dopo gli accertamenti, la prossima settimana le prime “cartelle”

Al via, dalla prossima settimana, la spedizione dei primi riscontri tramite email agli utenti per i quali è già stato accertato il pagamento. L’attività di verifica impegnerà ancora il gruppo di lavoro fino all’esaurimento di tutte le richieste. Chi non avesse ancora fatto pervenire la propria pratica potrà farlo nelle prossime settimane Dopo il primo intervento urgente in cui l’Asl Biella aveva attivato sportelli dedicati alla gestione dei ticket e sospeso formalmente la procedura di riscossione, al fine di consentire i necessari accertamenti, arrivano i primi riscontri dell’attività svolta dal gruppo di lavoro dedicato.
Nei giorni scorsi è stata completata una prima parte delle verifiche, che rappresenta circa un terzo del lavoro di controllo sui pagamenti relativi agli anni 2014-2015-2016, attraverso analisi approfondite dei flussi informativi. Dalla prossima settimana sarà avviata la spedizione della comunicazione formale da parte dell’Asl Biella agli utenti che avevano ricevuto l’avviso dall’Agenzia delle Entrate e per i quali è stato accertato l’avvenuto pagamento su tutte le prestazioni oggetto del sollecito.
La comunicazione ai cittadini avverrà principalmente via email e, solo nei limitati casi in cui non fosse disponibile, tramite posta. In allegato l’utente troverà anche il modulo per il rimborso, nell’eventualità in cui a fronte dell’avviso avesse nel frattempo già pagato. Nel frattempo il gruppo di lavoro sta proseguendo con la seconda parte delle verifiche che consiste nell’esame di ciascuna pratica ricevuta da parte dell’utenza, per verificare l’avvenuto pagamento o l’esenzione rispetto alla specifica prestazione.
Si ricorda che chi non avesse ancora fatto pervenire la propria pratica, compresi coloro che non fossero riusciti a rintracciare le ricevute, potrà ancora farlo nelle prossime settimane, inviandola a recupero.ticket@aslbi.piemonte.it (indicando un recapito e allegando la documentazione utile) o di persona presso i due sportelli Asl Biella per richieste di chiarimenti o verifiche sui pagamenti:presso l’atrio dell’Ospedale (a fianco allo sportello dell’Urp); presso la Casa della Salute di Cossato, entrambi dalle ore 9 alle 11 dal lunedì al venerdì. L’Asl Biella ringrazia i cittadini che in questi giorni hanno fatto pervenire la documentazione utile alle verifiche.

I commenti sono chiusi.