BI24_2010/2020_VOCI DA ROMA/1. Il Viceministro Pichetto: “Energia: il decreto legge è un primo passo importante per l’economia e l’occupazione”

_Gilberto Pichetto (Viceministro Mise)
Un primo ma importante passo per mitigare l’aumento dei prezzi e sostenere prima possibile l’economia e l’occupazione in questa nuova grande emergenza. Come Mise e come Governo abbiamo dato un segnale importante a tutte le filiere industriali prevedendo il taglio delle accise sui carburanti, la possibilità per le imprese di rateizzare le bollette per i consumi dei prossimi mesi, la garanzia Sace in favore di banche e istituzioni finanziarie, per le esigenze di liquidità derivanti dai piani di rateizzazione concessi dai fornitori di energia elettrica e gas, fino alla cassa integrazione per le aziende che nel 2022 si troveranno a fronteggiare situazioni di particolare difficoltà economica e al contributo alle imprese sotto forma di credito di imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas. E’ un momento delicato che ci vede impegnati a conciliare la protezione dei consumatori e delle imprese dal caro-energia e dalle questioni di sicurezza, con le azioni per la programmazione graduale finalizzata al ridimensionamento delle fonti fossili. Siamo al lavoro per il bene del nostro Paese.

I commenti sono chiusi.