BI24_2010/2020_DALLA POLIZIA/1. Arrestati 2 spacciatori: erano in hotel come turisti, ma avevano la stanza piena di droga

Erano alloggiati come normali “turisti” in un hotel del centro di Biella, ma nella loro stanza, avevano 70 grammi di eroina, 30 di cocaina e 26 di hascisc, già pronti per essere spacciati sul territorio: purtroppo per loro, però, l’occhio attento del personale della polizia, ha posto fine al loro “business”.
I protagonisti di questa vicenda, sono un cittadino di origini marocchine ed una donna italiana, che in questi giorni sono stati entrambi arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio: nella loro stanza, gli agenti oltre alle droghe, hanno anche rinvenuti ben 10.000 euro in contanti.
Dopo avergli stretto le manette ai polsi, il personale della Questura ha tradotto lui al Carcere di Biella e lei, alla sezione femminile di quello di Vercelli: al momento della convalida dell’arresto, il magistrato di turno ha anche disposto il divieto di dimora per il marocchino e l’obbligo di dimora nella sua città di residenza, per la sua compagna.

I commenti sono chiusi.