BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Guerra: per evitare l’olocausto, bisogna impedire all’Ucraina l’ingresso nella Nato…”

_Felice Antonio Vecchione
Questo olocausto è evitabile in modo semplice e responsabile, è sufficiente che anche un solo stato ponga il veto all’ingresso dell’Ucraina nella Nato (art. 10 del trattato Nato)! Se Zelensky non rinuncia, noi dobbiamo rinunciare per salvare la gente dal massacro! Di Maio, Sholz prendano l’iniziativa, loro possono, pensino alla gente! L’art. 10 della Nato espressamente dice che se un Paese è sull’orlo di una guerra non può entrare nell’alleanza e comunque è sufficiente il veto di un Paese membro. Questo articolo è l’unica via di uscita possibile, bisogna pubblicizzarlo il più possibile, è la chiave di volta della sola soluzione possibile! Inoltre questo è solo l’inizio di una guerra che gli aiuti militari di Polonia, Romania, ecc. rischiano di estendere all’Europa intera, non riguarda solo gli sfortunati di turno, ma tutti noi.

I commenti sono chiusi.