BI24_2010/2020_DALLA VALLE ELVO. Sordevolo, la “Passione” è stata presente in Spagna, alla edizione 2022 di ‘Europassion’

Dal 3 al 6 marzo i rappresentanti dell’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo hanno partecipato all’Assemblea annuale di “Europassion”, il sodalizio a cui appartengono 86 associazioni di 16 nazioni europee che mettono in scena la Passione di Cristo e che, lo scorso anno, ha nominato come suo cappellano il Canonico Fulvio Dettoma.
Il congresso di quest’anno, durante il quale si sono commemorati i 40 anni dalla fondazione, è stato ospitato dalla città di Esparreguera (Spagna). La scelta della località non è stata casuale, infatti fu proprio qui che nel 1982 le prime sei associazioni internazionali si incontrarono per posare la prima pietra nella fondazione del sodalizio. In ricordo del quarantennale ogni associazione presente ha ricevuto in dono una scultura in terracotta rappresentante l’Ultima Cena.
Durante il convegno è stata letta una lettera di benedizione giunta da Papa Francesco, che era stato invitato a partecipare, e che è stata tradotta nelle lingue di tutti i paesi appartenenti. Non è mancato un pensiero rivolto alla guerra che in questi giorni sta imperversando in Ucraina e a tal proposito Europassion ha deliberato un significativo contributo economico immediato a favore del popolo ucraino.
Anche l’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, a sua volta, ha voluto replicare l’esempio stanziando una propria donazione. Al termine i partecipanti hanno assistito, presso il Teatre de La Passió, al primo spettacolo della Passione di Cristo di Esparreguera che vedrà altre sette repliche fino al 30 aprile.

I commenti sono chiusi.