BI24_2010/2020_DALLA VALLE ELVO. Mongrando: tanta gente per il libro su Gaetano Azzariti, magistrato tra Fascismo e Repubblica

Lunedì 7 Marzo, l’Amministrazione Comunale di Mongrando ha presentato l’ultimo libro di Massimiliano Boni, scrittore e Consigliere della Corte Costituzionale. Il volume “In questi giorni di fervore e di gloria”, edito da Bollati-Boringhieri, racconta la storia del Magistrato Gaetano Azzariti che passò, indenne, attraverso l’Italia giolittiana, quella fascista e, infine, quella repubblicana.
L’autore ha discusso della figura di Azzariti, ripercorrendo le fasi salienti della vita quotidiana del giurista, soffermandosi sugli anni nei quali contribuì a rendere effettive le leggi razziali e in cui fece parte del Tribunale della razza. Il dottor Boni ha quindi deciso con questo volume di ricostruire in maniera precisa e storiograficamente inappuntabile, oltre che la figura di Azzariti, anche la persecuzione degli italiani di fede o discendenza ebraica, interrogandosi, poi, su come proprio il Magistrato napoletano sia riuscito ad uscire indenne dalle sue colpe, fino a divenire, addirittura, il secondo Presidente della Corte Costituzionale della giovane Repubblica italiana.
Un affresco sul novecento italiano e sulle caratteristiche delle classi dirigenti, capaci di saltare sul carro del vincitore e, molte volte, di indirizzarne anche l’azione. Una bella serata, con un folto ed interessato pubblico che continua l’opera di questa Amministrazione a favore della memoria storica, dell’impegno civile e della cultura come strumento di conoscenza ed emancipazione.

I commenti sono chiusi.