BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Covid, morti, profughi, terza guerra mondiale, ma loro, domani, il giorno di “scioperino” se lo fanno…

_Riceviamo e pubblichiamo da Asl Biella:
Come comunicato dalla Regione Piemonte con nota prot. n. 00008340/2022 del 3 marzo 2022, si informa che il Cruscotto degli scioperi nel pubblico impiego, pubblicato sul sito nternet del Dipartimento della Funzione Pubblica, riporta che le Associazioni Sindacali Cobas Confederazione, Cobas Sanità Università e ricerca, Cub, Sgb, Si Cobas, Slai Cobas per il sindacato di classe, Usb e Usi Cit, hanno proclamato lo sciopero generale di tutti i settori lavorativi pubblici, privati e cooperativi per l’intera giornata di domani, 8 marzo 2022.
Allo sciopero hanno aderito i seguenti sindacati: Cobas comitati di base della scuola, Cub Sanità, Cub Sur, Usb Pi, Usi Educazione e Usi Lel. Si rende noto, pertanto, che nella suddetta giornata potrebbero non essere garantite, presso l’Asl Biella, le prestazioni che non rivestono carattere di urgenza.

I commenti sono chiusi.