BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/3. “Nuraghe Chervu”: due nuove ‘pietre’ che sono arrivate da Locana e Carmagnola, Torino

Il progetto di realizzazione del selciato della memoria sostenuto dal Comune di Biella e promosso dal Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” per completare, con una pavimentazione lapidea composta da pietre di riuso provenienti da diversi comuni italiani, l’area monumentale “Nuraghe Chervu”, si arricchisce di due nuove pietre. La prima è stata portata direttamente in città dal vice sindaco di Locana (piccolo comune del torinese, situato in Valle Orco) Mauro Guglielmetti; mentre la seconda è arrivata da Carmagnola.

I commenti sono chiusi.