BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE/2. Atc Piemonte Nord: il presidente Marco Marchioni parla di emergenza abitativa

Il presidente di Atc Piemonte Nord, Marco Marchioni, è stato ospite questo pomeriggio negli studi di Vco Azzurra Tv per registrare la puntata della trasmissione di approfondimento “Il sasso nello stagno” condotta dal giornalista Maurizio De Paoli e dedicata all’emergenza abitativa.
Per il numero uno dell’Agenzia territoriale per la casa è stata l’occasione per fare il punto sugli alloggi popolari. L’ente, lo ricordiamo, ne gestisce 10.350 nel quadrante delle province di Vco, Novara, Biella e Vercelli (oltre a 4.500 garage e 119 tra negozi, studi e uffici) e in calendario ci sono investimenti significativi per svariati milioni di euro provenienti dai fondi europei del Pnrr, dai bonus governativi e dagli stanziamenti regionali. Saranno utilizzati per riqualificare il patrimonio immobiliare in direzione verde e consegnare agli inquilini appartamenti più gradevoli e integrati con il circondario; in tempi di caro bollette e di crisi economica un proposito di Marchioni è infatti quello di calmierare per quanto possibile i costi delle utenze.
Lo stesso presidente di Atc Piemonte Nord ha poi confermato una situazione generale della nostra provincia che è tutto sommato buona, anche se persistono alcuni nodi da risolvere e tra questi la vetustà di una parte degli alloggi che causa problemi di manutenzione, la morosità storica e il recupero dei crediti vantati nei confronti degli altri enti. Molto in questo senso si sta facendo e pure per ridare smalto e efficienza ad un’Agenzia, quella che sovraintende il Piemonte Nord, che al momento vede al lavoro 58 dipendenti. Lo scopo ultimo, così è stato sottolineato, è sempre quello di facilitare il più possibile i rapporti con gli inquilini. L’ultimo tema toccato è stato quello dei progetti di housing sociale.
Marchioni ha auspicato il coinvolgimento delle realtà territoriali e delle associazioni, come già avviene nella vicina provincia di Novara, per contribuire a dare risposte concrete all’emergenza abitativa. Alla puntata del “sasso nello stagno” hanno partecipato anche l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Omegna Sabrina Proserpio e don Vincenzo Barone, vicario episcopale per l’Ossola e parroco di Domo.

I commenti sono chiusi.