BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. Per la gioia di bimbi e famiglie, il Museo del Territorio organizza il primo “Carnevale animale”

Carnevale Animale è un’iniziativa del Museo del Territorio Biellese per coinvolgere le famiglie e stimolarle a mettere in gioco la loro creatività. Recentemente alla biblioteca del Museo sono arrivati alcuni volumi, disponibili per la consultazione e il prestito. Tra questi nuovi acquisti c’è “GattoPittori. Un nuovo compendio di gatti acculturati” (L’ippocampo Edizioni). Nel libro illustrato di Susan Herbert, i gatti sono protagonisti delle opere d’arte dal Medioevo agli Impressionisti: s’intrufolano nei più celebri dipinti e offrono un’accattivante interpretazione del patrimonio pittorico di tutto il mondo.
L’idea di Carnevale Animale parte da questo libro curioso e si innesta con la mostra in corso fino al 6 marzo. Bambini e adulti potranno divertirsi a realizzare un collage a partire dal dipinto “Il pasto del contadino” di Luigi Boffa Tarlatta – esposto nella mostra “Il salotto di un collezionista”. L’opera dovrà però avere come protagonista l’animale domestico al posto della figura umana. A scopo dimostrativo, verranno mostrati due esempi: uno tratto da “GattoPittori” e uno sull’opera di Tarlatta, realizzato dalla nostra operatrice Jessica Tocco. Il procedimento è semplice e veloce: 1) visita il sito del Museo (https://www.museodelterritorio.biella.it/carnevale-animale/); 2) scarica l’immagine dell’opera; 3) crea il tuo collage; 4) invia la tua creazione via mail a museo@comune.biella.it. Tutte le immagini raccolte verranno pubblicate sui canali social del Museo durante il periodo del Carnevale. Ad ogni persona che invierà il suo collage verrà regalata una pubblicazione ufficiale del Museo del Territorio Biellese. Per informazioni: 015.2529345, museo@comune.biella.it.

I commenti sono chiusi.