BI24_2010/2020_DALLA GUARDIA DI FINANZA. Promozione e giuramento, per i neo Vice Brigadieri Bruno De Vita e Antonio Manuel Minadeo

Nel corso di una semplice, ma sentita cerimonia, presso il Comando Provinciale di via Addis Abeba, hanno giurato fedeltà alla Repubblica i neo Vice Brigadieri Bruno De Vita, in forza al dipendente Gruppo alla sede e Antonio Manuele Minadeo, in servizio presso la locale Sala Operativa, promossi a seguito di un concorso interno e della successiva frequenza di un apposito corso di formazione.
Con la consegna della propria pistola di ordinanza nelle mani del Comandante Provinciale, Colonnello Pasquale Marotta, e la declamazione, non senza emozione, della formula rituale “Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservarne la costituzione e le leggi e di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni”, i sovrintendenti hanno suggellato definitivamente il proprio, indissolubile, legame con lo Stato.
Il nuovo grado comporta l’acquisizione sia della qualifica di ufficiale di P.G. e sia di ufficiali di Polizia Tributaria e, conseguentemente, maggiori responsabilità, non ultima quella di motivare i colleghi più giovani facendo leva su professionalità, equilibrio e dedizione al servizio. Legati a questi ammonimenti il Comandante Provinciale ha voluto augurare ai neopromossi di continuare a prestare servizio a favore della collettività con nuovo slancio e costante impegno.

I commenti sono chiusi.