BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. Abbandono di rifiuti, scoperti e sanzionati 2 trasgressori: i casi registrati a Pavignano con le fototrappole

Continua il lavoro della Polizia Locale per contrastare i comportamenti che violano le disposizioni previste per la gestione dei rifiuti urbani nel territorio comunale. Nei giorni scorsi sono stati sanzionati tre abbandoni in via Rappis a Pavignano, nelle vicinanze del cimitero, in una zona abitualmente utilizzata per depositare i rifiuti. Nel primo caso gli agenti sono approdati alla soluzione tramite ispezione dei rifiuti, dalle cui analisi sono emersi elementi utili per risalire al trasgressore; nel secondo caso il responsabile è stato identificato tramite fototrappola, con cui è stato possibile evidenziare l’abbandono di diverso materiale.
Le dichiarazioni del vicesindaco e assessore alla Sicurezza e polizia locale Giacomo Moscarola: “Continuano i controlli della Polizia Locale del Nucleo tutela Ambientale, sia tramite l’utilizzo di apparecchiatura elettronica, di cui abbiamo sostenuto a lungo l’importanza, sia continuando ad ispezionare i sacchi per risalire ai trasgressori. Dopo le numerose sanzioni elevate nel 2021, anche quest’anno si è aperto con numerosi controlli. Restano alcuni cittadini che si macchiano di queste violazioni amministrative che incidono sul degrado urbano: riteniamo doveroso cercare di indirizzarli verso comportamenti più virtuosi sotto il profilo ambientale”.

I commenti sono chiusi.