BI24_2010/2020_DAL MONDO DEI MOTORI. “Ice Trophy”: La classifica finale della stagione 2021/2022 e la soddisfazione del presidente De Gregori

L’ultima, epica, battaglia servita a decretare i nuovi campioni di velocità sul ghiaccio, è andata in scena nel fine settimana a Crevacol. “E’ stato un finale brillante, anche più del previsto. Per questa stagione mi ero prefissato una serie di obiettivi e tra questi quelli di riportare sotto i riflettori le gare e creare nei vari paddock un’atmosfera amichevole. Competizione sì, ma solidale. Oggi, terminato il quarto e ultimo atto, posso dire che tutti i traguardi sono stati centrati e per questo voglio ringraziare pubblicamente i miei collaboratori e i tanti volontari che sono stati sempre presenti e si sono rimboccati le maniche, nonostante le difficoltà causate dal Covid”. Calato il sipario sul campionato, Alessandro De Gregori, presidente del Motoclub TTN Racing Novara che quest’anno festeggia i suoi primi 10 anni di attività, nonché promotore del Trofeo Ice Trophy, si è dichiarato “molto soddisfatto dei risultati ottenuti e già pronto a ripartire”.
Domenica 6 febbraio, dopo i turni di prove libere del giorno precedente, i guerrieri del ghiaccio sono tornati sulla pista la Rosière per l’ultima gara della manifestazione, a conclusione del biennio 2021-2022, e nel rinnovato ghiacciodromo di Saint-Rhémy-en-Bosses di Aosta sono stati incoronati i re del traverso. Sono stati diversi, vale dirlo, i piloti che hanno “mostrato i muscoli”, spiccando dunque per velocità, coraggio ed equilibrio psico-fisico e tra questi citiamo i numeri uno della categoria “Open”, Andrea Bianciotto e Federico Novara. Ma l’elenco di chi si è fatto valere è davvero lungo. “Sono veramente contento – ha aggiunto De Gregori – per il numero di piloti che hanno partecipato al campionato, mediamente ci siamo sempre attestati sui 30/35 iscritti, tra cui anche tre donne. Tutti hanno risposto all’appello, godendosi un’avventura dall’imbattibile rapporto piacere-costi e tutti si sono fatti valere al punto che abbiamo potuto constatare l’accresciuto livello dei partecipanti, sia tra chi ha duellato per le prime posizioni, sia tra coloro i quali che sono rimasti leggermente defilati”.
Chiuso il campionato con le premiazioni, adesso il Motoclub novarese (promotore pure del CRV Piemonte) si accinge a festeggiare in maniera adeguata i suoi dieci anni di attività e a preparare i prossimi eventi. Il lavoro da fare è molto, ma non spaventa. Vale ricordare che oltre al Motoclub TTN Racing Novara, ha concorso alla realizzazione delle gare dell’Ice Trophy anche il Motoclub Pollein di Aosta, con il supporto della Fmi, la Federazione motociclistica italiana. Ora, a motori spenti, cercheranno di consolidare la formula per preparare la quarta stagione, quella che dovrà consolidare la formula e gli equilibri sperando che pandemie e anomalie climatiche non si mettano ancora di traverso come in questi tre anni. “Di traverso auspico vadano solo le moto e i suoi Ice Warrior per il prossimo anno”, ha concluso De Gregori ringraziando tutti i piloti e gli sponsor tecnici che hanno permesso il regolare svolgimento della manifestazione. In tanti, terminata la domenica di Crevacol, hanno voluto infine testimoniare l’organizzazione impeccabile che ha garantito ai partecipanti equità sportiva e tecnica.
I primi tre classificati, gara per gara, dell’evento del 6 febbraio a Crevacol. Categoria Open 1) Andrea Bianciotto su Honda 2) Davide Brunet su Ktm 3) Alessandro Morosi su Yamaha. Categoria Open 1) Federico Novara su Ktm 2) Alessandro Vernero su Ktm 3 ) Melwin Negrillo su Honda. Categoria Stock 1) Alessio Bonetta su Yamaha 250/2T 2) Michele Cannistraro su Yamaha 3) Alessandro Baggi su Honda. Categoria Stock 1) Alessandro Vernero su Ktm 2) Melwin Negrillo su Honda 3) Giorgio Lino Cantalupo su Kawasaki. Categoria Gp 1) Michele Cannistraro su Yamaha 2) Alessandro Baggi su Honda 3) Paolo Cariddi su Honda. Categoria Gp 1) Alessandro Vernero su Ktm 2) Melwin Negrillo su Honda 3) Giorgio Lino Cantalupo su Kawasaki. E’ possibile consultare tutti i risultati della stagione 2021-2022 dell’Ice Trophy su http://www.ttnrc.ito su http://www.icetrophy.com.

I commenti sono chiusi.